Quantcast

Attacco alla Cgil, Stefania Pezzopane: “Sciogliere organizzazioni che si rifanno a disvalori fascisti”

L'AQUILA - L'onorevole Stefania Pezzopane ha firmato la mozione per lo scioglimento di FN e tutte le associazioni fasciste: "Si espongano anche i partiti di destra, non basta la solidarietà alla Cgil".

L’AQUILA – L’onorevole Stefania Pezzopane ha firmato la mozione per lo scioglimento di FN e tutte le associazioni fasciste: “Si espongano anche i partiti di destra, non basta la solidarietà alla Cgil”.

“Ho sottoscritto una mozione che andrà discussa in Parlamento per chiedere, insieme anche ad altri partiti, lo scioglimento di organizzazioni che nonostante la Costituzione continuano a promuovere i disvalori fascisti“. Così a IlCapoluogo.it la deputata dem Stefania Pezzopane, che sottolinea: “Quanto accaduto alla Cgil è un fatto gravissimo che non va sottovalutato e costringe i partiti di destra ad andare oltre la mera solidarietà al sindacato; questa volta dovranno esporsi e chiedere con noi lo scioglimento di queste organizzazioni che sono pericolose e hanno contatti con altre associazioni fuori dai confini nazionali, di tipo anche paramilitare. Sono un pericolo per la democrazia e vanno fermati”.

“La questione del Green pass – aggiunge l’onorevole Pezzopane – è marginale rispetto a quanto accaduto. Queste organizzazioni fasciste hanno cavalcato un disagio per trasformalo in rivolta. Giustissime le azioni di polizia ed esprimo la massima solidarietà alle forze dell’ordine che hanno subito aggressioni fisiche che hanno fatto registrare anche feriti. Non si può più sottovalutare certi fenomeni, occorre agire immediatamente e in maniera unitaria. Non si può più consentire che queste organizzazioni si mettano alla guida di manifestazioni pubbliche che poi prendono derive inaccettabili”.