Quantcast

Tratturo Magno, rigenerazione di un territorio: il programma del convegno

L'AQUILA - Sabato 9 ottobre presso la Sala Ipogea del Consiglio regionale il convegno "Tratturo Magno, rigenerazione di un territorio". Il programma.

L’AQUILA – Sabato 9 ottobre presso la Sala Ipogea del Consiglio regionale il convegno “Tratturo Magno, rigenerazione di un territorio”. Il programma.

È previsto per le 10 di sabato 9 ottobre 2021 l’inizio dei lavori per il convegno “Tratturo Magno, rigenerazione di un territorio”, organizzato dall’Associazione “Tratturo Magno 4.0” in collaborazione con FISE (Federazione Italiana Sport Equestri), Casartigiani, Cna, con il patrocinio della Regione Abruzzo, Consiglio regionale, Comune dell’Aquila, Comune della Città di Vasto, Ente Nazionale per il Microcredito, l’Univaq e la FISE.

“Dopo la pandemia – spiega il presidente dell’associazione “Tratturo Magno 4.0”, Danilo Taddei – il tema della rigenerazione territoriale è diventato imprescindibile e noi abbiamo a disposizione un enorme patrimonio che, attraverso una significativa progettualità, può diventare la nostra ‘Via della Seta’. I tratturi rappresentano tremila anni di storia che unisce tutti i nostri saperi lungo un percorso di chiese pastorali e un sistema viario dalle grandi potenzialità per un turismo sostenibile dedicato a percorsi ciclabili, da percorrere a cavallo o a piedi. Certo, ci sono delle questioni da affrontare, come la problematica legata agli abusi edilizi, ma il nostro obiettivo è quello di sviluppare un brand territoriale a impatto zero e cubatura zero”.

convegno tratturo magno

Il convegno si svilupperà su due sessioni.  Tema della prima, che inizierà subito dopo i saluti istituzionali, “Progetti per la rigenerazione sostenibile del territorio: il Tratturo Magno, dalla montagna al mare (da Campo Imperatore ai trabocchi di Ortona e Vasto)”. A conclusione della prima sessione, la pausa pranzo, e – a seguire – la seconda, sul tema “Il tratturo magno: analisi, testimonianze potenzialità di sviluppo a partire dai valori culturali (storia ambiente archeologia) ed economici (turismo agricoltura pastorizia)”. Al termine della seconda sessione, la cerimonia di premiazione relativa al Premio Letterario “Tratturo Magno: letteratura verde”.

[CLICCA QUI per consultare il programma completo]

A causa delle misure anti Covid, l’ingresso presso la Sala Ipogea è previsto su invito. Per partecipare alla pausa pranzo è obbligatorio anche il Green pass.

Ufficio Stampa IlCapoluogo.it