Quantcast

Elezioni Lanciano, ballottaggio tra Filippo Paolini e Leo Marongiu

Lanciano, è ufficialmente ballottaggio tra il candidato del centrodestra, già sindaco, Filippo Paolini e il candidato del centrosinistra Leo Marongiu.

Elezioni Lanciano, ci sono i dati definitivi: sarà ballottaggio tra Filippo Paolini e Leo Marongiu.

Arriva a pochi punti dalla vittoria al primo turno il candidato del centrodestra Filippo Paolini, già sindaco di Lanciano. Conquista il 49,77%, sfiorando i 10mila voti (9981 quelli ricevuti). Si ferma a 8459 Leo Marongiu, candidato per il centrosinistra, che conquista comunque il ballottaggio.

Si deciderà i prossimi 17 e 18 ottobre il futuro sindaco di Lanciano. Per gli altri candidati, Sergio Furia (Movimento 5 Stelle) ottiene il 5,08%, 2,97% il candidato Ivaldo Rulli, RilanciAmo Lanciano.

Per tutti i risultati delle elezioni del 3 e 4 ottobre, clicca qui

Elezioni comunali Abruzzo 2021, i dati ufficiali: tutti i sindaci eletti

Elezioni Lanciano: chi sono i due candidati alla fascia tricolore

Filippo Paolini, già sindaco di Lanciano. Classe 1955, laureato in Giurisprudenza, iscritto all’Albo degli Avvocati presso il Tribunale di Lanciano.
Dal maggio 2001 al 2011 è stato ininterrottamente Sindaco della Città di Lanciano, maturando in questi anni una notevole esperienza nelle materie di interesse delle Amministrazioni pubbliche – frequentando anche incontri formativi e convegni – ed in quelle relative alla formazione continua di competenza dell’Avvocatura.
Dal settembre 2020 è membro del Consiglio d’Amministrazione della Casa Editrice Carabba.

Leo Marongiu, 40 anni, nella passata consiliatura presidente del Consiglio Comunale. “Da sempre e per sempre innamorato di Lanciano” – scrive di sè – è candidato Sindaco unitario della coalizione di centrosinistra e civiche. Lavora in Alleanza Assicurazioni