Quantcast

Gli auguri dei Lettori di Il Capoluogo

Tanti auguri al neo ingegnere Federico Bonanni

Tanti auguri a Federico Bonanni, neo dottore in Ingegneria: congratulazioni!

Auguri a Federico Bonanni, neo ingegnere meccanico, figlio di genitori di origini abruzzesi: la madre dell’Alto Aterno il padre di Fossa.

Gli auguri di Nando Giammarini al neo ingegnere Federico:

Come in ogni festosa circostanza, anche per la laurea è importante esprimere a parole, oltre che a livello interiore, la gioia che si prova per il raggiungimento di un importante traguardo: un giorno e un ricordo memorabile. Insomma una grande emozione. Si tratta inoltre di far sentire al laureando l’affetto, la stima, la vicinanza di amici e parenti che sono con lui a festaggiare l’importante evento. Essa rappresenta la conclusione di un corso di studi iniziato sui banchi della scuola primaria e conclusa con con l’esame di stato post laurea. E’ quello che abilita alla professione ed apre la strada per l’iscrizione ai vari ordini professionali. Il raggiungimento dell’ambizioso e prestigioso traguardo rappresenta quanto di migliore e di più bello pensavamo di te.

La laurea è uno degli obiettivi più importanti della vita. Corona un lungo e faticoso percorso di studi e apre alla seconda fase della propria esistenza, quella della maturità, degli impegni. In pratica alla vera e propria realizzazione nel mondo del lavoro cui tutti ambiscono. Egli è un uomo, o meglio, un ragazzo un ingegnere, una persona speciale, forte e determinata, con tante qualità che lo porteranno verso cieli e mari blu in cui è insita, per un giovane, la piena e completa realizzazione lavorativa.

Ciò grazie alla sua perseveranza e tenacia che gli hanno permesso di conseguire il sogno della laurea, atteso da tanto tempo, e finalmente avverato. Sto parlando di una parte importante della mia famiglia che mi coinvolge emotivamente e non poco: mio nipote l’ingegnere meccanico Federico Bonanni brillantemente laureatosi lo scorso ottobre alla facoltà d’ingegneria dell’università degli studi di Roma Tor Vergata discutendo la tesi:”Misure di diffusività termica di schiume in alluminio tramite Flash Method”.

A distanza di 8 mesi gli esami di Stato per l’abilitazione alla professione egregiamente superati. Ora è già al lavoro nello studio di famiglia, con il ruolo di progettista nel campo impiantistico termo – elettrico. Gli auguriamo la piena e completa realizzazione nel mondo produttivo. Lo saluto formulandogli i miei auguri per un futuro lavorativo roseo, con questa citazione che mi pare molto appropriata:” Gli scienziati sognano di fare grandi cose… gli ingegneri le realizzano”. Forza Fede, in bocca al lupo!

Desktop - 600x220 Auguri