Quantcast

Effetto Green Pass sui vaccini a L’Aquila, crescono le somministrazioni

Vaccini Covid, somministrazioni in aumento a L'Aquila, effetto Green Pass? Per le terze dosi si procede con i fragili. Il punto

Tornano a salire le vaccinazioni in provincia dell’Aquila, anche e soprattutto per l’effetto Green Pass.

L’estensione dell’obbligo di Green Pass anche al settore lavorativo pubblico e privato sta dando una nuova spinta alla campagna vaccinale nel territorio aquilano. In molti si stanno informando, già da qualche giorno, sulla necessità della certificazione verde anche nei cantieri.

Green pass e imprese edili: l’obbligo rischia di essere il lockdown della ricostruzione

Titolari di ditte, aziende e le associazioni competenti stanno informando i propri iscritti, sollecitando la vaccinazione, in virtù dell’obbligo sui luoghi di lavoro. 

Green Pass: le nuove norme, infatti, prevedono controlli e sanzioni per chi non osserverà gli ulteriori obblighi in arrivo ed entreranno in vigore a partire dal 15 ottobre 2021.

green pass

Intanto in provincia dell’Aquila si registra un aumento di prime dosi somministrate, anche se lieve, come testimonia Domenico Pompei, Direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

“Per prima cosa c’è da dire che, come era logico, il numero delle vaccinazioni si era notevolmente abbassato nelle ultime settimane, in considerazione dello stato di avanzamento della campagna vaccinale – spiega Pompei contattato dalla nostra redazione – Ora stiamo invece notando un numero di persone maggiore che si sta presentando a libero accesso per effettuare le prime dosi”.

A scuola senza Green Pass, resta fuori un’insegnante di Sulmona

La Asl1 dell’Aquila sta procedendo nella campagna vaccinale sia mediante prenotazioni che senza. Precisa Pompei: Le prenotazioni riguardano esclusivamente i richiami di vaccino che l’Azienda Sanitaria aveva già programmato, in seguito alla prima inoculazione. Poi ci sono le vaccinazioni a libero accesso. Al momento, in linea di massima, stiamo vaccinando circa 150/200 persone al giorno nell’intera provincia dell’Aquila“. 

“Siamo ormai alla fase residuale della campagna vaccinale e, probabilmente, per avere un aumento più consistente bisognerà attendere qualche altro giorno, forse almeno un’altra settimana. Ad oggi abbiamo la disponibilità di vaccini che in passato non abbiamo avuto, quindi c’è anche la possibilità di scegliere il tipo di vaccino”. 

Vaccini Covid 19, Open day a Magliano dei Marsi

Inoltre, oltre agli hub vaccinali il personale sanitario è impegnato anche nelle scuole. Sottolinea Pompei: “Stiamo raccogliendo adesioni per i più piccoli, quindi quando c’è disponibilità viene effettuata la vaccinazione direttamente a scuola. Anche i Comuni stanno facendo campagna di adesione, qui ci stanno dando un aiuto i team militari”.

Capitolo terze dosi

“Come da Circolare del Ministero della Salute, stiamo procedendo a chiamata per le categorie fragili, stiamo già chiamando pazienti trapiantati, dializzati. Siamo a circa 300 vaccinazioni effettuate. In più stiamo acquisendo nei reparti ospedalieri gli elenchi delle altre persone che rientrano nella categoria fragile, per aggiornare i precedenti elenchi. Quando ci sarà dato il via passeremo alle RSA e agli ultraottantenni”.