Quantcast

L’Aquila 1927, Giampaolo: “Domani concreti e cinici”

Mister Giampaolo nella conferenza pre L'Aquila-Montesilvano: “Bisognerà avere fame, ma allo stesso tempo divertirci. Dobbiamo migliorare nell'ultimo passaggio. Tutti a disposizione. Stiamo cercando un attaccante che ci possa dare una mano”.

Mister Giampaolo nella conferenza pre L’Aquila-Montesilvano: “Bisognerà avere fame, ma allo stesso tempo divertirci. Dobbiamo migliorare nell’ultimo passaggio. Tutti a disposizione. Stiamo cercando un attaccante che ci possa dare una mano”.

Conferenza prepartita per mister Federico Giampaolo, alla vigilia del primo match di campionato tra le mura del “Gran Sasso d’Italia”: primo avversario de L’Aquila in casa il 2000 Calcio Montesilvano.

“Abbiamo preparato bene questa partita: dopo la vittoria di Capistrello, che non era per niente facile, dobbiamo affrontare un’altra partita difficile. Domani sarà la prima partita in casa davanti al nostro pubblico. Bisognerà avere fame, ma allo stesso tempo divertirci. Sarà importante dare continuità ai risultati. Dobbiamo migliorare nell’ultimo passaggio: abbiamo lavorato in questa settimana, perché bisogna essere concreti davanti la porta. Non so come si comporteranno gli avversari in questa partita: dobbiamo pensare alla nostra intensità e al nostro modo di giocare. Dobbiamo essere concreti e cinici”.

“Noi abbiamo solo Acosta e Cellucci – ha proseguito il mister – e dobbiamo affrontare Coppa e campionato. Stiamo cercando un attaccante che ci possa dare una mano. Per completare la rosa, ne abbiamo bisogno. Indisponibili per domani? La squadra sta bene, abbiamo tutti a disposizione. Siamo pronti per questa partita”.