Quantcast

Stefano Bonaccini a L’Aquila: “Grandi opportunità da Europa, ora il destino è nelle nostre mani”

L'AQUILA - Il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, a Palazzo dell'Emiciclo per la presentazione del libro "Il Paese che vogliamo - Idee e proposte per l'Italia del futuro".

L’AQUILA – Il presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, a Palazzo dell’Emiciclo per la presentazione del libro “Il Paese che vogliamo – Idee e proposte per l’Italia del futuro”.

Dal nazionale al locale, tanti i temi affrontati oggi pomeriggio presso la Sala Ipogea di Palazzo dell’Emiciclo per la presentazione del libro “Il Paese che vogliamo – Idee e proposte per l’Italia del futuro”, del presidente dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Al suo fianco, lo stato maggiore del PD, dal segretario regionale Michele Fina, all’onorevole Stefania Pezzopane, la segretaria aquilana Emanuela Di Giovambattista e i consiglieri comunali Stefano Palumbo e Stefano Albano.

stefano bonaccini

“L’Italia – ha sottolineato il presidente Bonaccini – ha tutte le caratteristiche per giocarsela bene, se saprà spendere le opportunità che arrivano dall’Europa: oltre 230 milioni, più altri 47 alle regioni per la Programmazione dei Fondi europei. Grazie all’Europa che garantirà un’opportunità storica, se saremo capaci di spendere l’Italia ricomincerà a correre, recuperando 10 punti di Pil. Si tratta di un’opportunità di crescita importante, adesso tocca a noi: il destino è nelle nostre mani”.

“Il dialogo con il presidente Bonaccini – ha sottolineato il segretario Fina – ci è molto utile, anche per la nostra idea di Abruzzo da offrire ai tanti scontenti di come sta andando la nostra Regione”. Per quanto riguarda il livello locale, Fina ha sottolineato: “Siamo in campagna elettorale per le prossime amministrative, tornata importante anche per il Paese. Il risultato di queste elezioni, in Italia e in Abruzzo, sarà significativo anche per quello che dovremo fare a L’Aquila l’anno prossimo”

Di “leader carismatico”,  riferito al presidente Bonaccini ha parlato l’onorevole Stefania Pezzopane, che ha aggiunto sul livello locale: “Il centrosinistra all’Aquila è molto vivace, ma stiamo lavorando per trovare unità e capacità di capire che il vero avversario non è nel nostro campo. E soprattutto bisogna lavorare sul programma, va detto come spendere le risorse che arrivano dal governo e migliorare il  rapporto tra frazioni e centro, peculiarità della nostra città”.

“Da qui a breve – ha aggiunto il capogruppo PD Stefano Palumbo – ci sarà un test amministrativo nel quale Pd e centrosinistra possono fare un buon risultato e ripartire con nuovo slancio per la costruzione di un programma politico che poi sarà alla base anche delle elezioni dell’Aquila”.

La diretta