Quantcast

Pinewood Festival, rubata la chitarra a un volontario: “Aiutatemi a recuperarla”

"Mi appartiene da 30 anni, era un regalo di mia nonna". L'appello di un volontario del Pinewood Festival a cui è stata portata via la chitarra acustica

Imprevisto al Pinewood Festival, portata via una chitarra ad un volontario. L’accorato appello per recuperarla.

“Durante il Pinewood ho messo a disposizione la mia chitarra acustica Norman. Era depositata in uno degli stand dell’organizzazione, contenuta nella sua custodia rigida nera. Io ero uno dei volontari che partecipava all’evento, ma purtroppo qualcuno ha pensato di portarsela via. La chitarra è di acero canadese non verniciato, è quella che vedete in foto, non ha un grande valore economico, ma per me ha un enorme valore affettivo”, la nota del volontario, a cui è stata rubata la chitarra.

“Mi appartiene da quasi 30 anni, l’acquistai poco più che adolescente con i soldi regalati da mia nonna, che ora non c’è più. Grazie a lei ho imparato a strimpellare, ed è passata tra le mani di molte persone, ad alcune delle quali tengo molto: tra questi i miei figli e nipoti. Prego chi l’ha presa di restituirmela e prego chiunque possa darmi notizie di farlo, in modo che io possa recuperarla”.

È possibile contattare il proprietario scrivendo all’indirizzo mail guitarlostinthepinewood@gmail.com

“Potete scrivermi, anche in anonimo, in modo da fornirmi qualsiasi notizia al riguardo. Sono disponibile a pagare le spese di spedizione, o per venire a prenderla in qualunque posto si trovi. Ringrazio in anticipo chiunque potrà darmi una mano. Grazie”.