Quantcast

Si ferma a prestare soccorso per un incidente, ma viene investito: 62enne perde la vita

Terribile incidente sulla statale 83, nei pressi di Gioia dei Marsi: 62enne si ferma a prestare soccorso a 4 giovani finiti fuori strada con l'auto, ma viene investito.

Terribile incidente sulla statale 83, nei pressi di Gioia dei Marsi: 62enne si ferma a prestare soccorso a 4 giovani finiti fuori strada con l’auto, ma viene investito.

Era l’una passata dell’altra notte, quando Olindo Di Salvatore, 62enne di Casali D’Aschi, stava transitando sulla statale 83 marsicana quando si è accorto di un’auto fuoristrada, una Panda con 4 giovani che avevano appena avuto un incidente stradale. L’uomo si è fermato per prestare soccorso, ma è stato investito da un’altra auto che stava passando lungo la stessa via. Il 62enne è stato sbalzato per diversi metri, riportando traumi alla testa. Nonostante il tentativo di rianimazione durato oltre un’ora, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Sotto shock l’investitore, un 60enne originario di Sora, che è stato portato in ospedale e poi sottoposto ad alcooltest risultato positivo. L’uomo è quindi stato posto in stato di fermo presso la propria abitazione, in attesa del provvedimento dell’autorità giudiziaria, che ha poi disposto gli arresti domiciliari. Dovrà rispondere di omicidio stradale e guida in stato di ebrezza.

Come spiega Il Messaggero, a riferire l’accaduto ai carabinieri sono stati gli stessi ragazzi per cui l’uomo si era fermato a prestare soccorso. Olindo Di Salvatore lascia moglie e due figli.