Quantcast

La Notte Bianca a L’Aquila vince e convince

La Notte bianca ha riempito di luci, colori e risate il centro storico dell'Aquila. Un fiume di gente e tantissimi eventi dal pomeriggio fino a notte tarda.

La Notte Bianca ha animato e riempito di vita il centro storico dell’Aquila. Tantissima gente, un fiume umano, ha invaso le strade e le piazze dell’Aquila con eventi per tutti i gusti.

Dallo street food alla Fontana Luminosa, fino a Piazza Duomo con il concerto di Deddy. Una notte bianca caratterizzata insomma anche da tanti eventi collaterali nelle piazzette, nei cortili, di una città che, a fatica, sta cercando di superare il lungo empasse conseguente non solo al sisma, ma anche alle lunghe chiusure che hanno caratterizzato l’ultimo anno e mezzo a causa della pandemia.

notte bianca

Dal pomeriggio fino a tarda notte si sono riversati in città fiumi di persone, grandi e piccini. Il concerto di Deddy, promessa del talent show Amici, ha richiamato in piazza tantissima gente, non solo giovanissimi. Un Notte Bianca insomma fatta da tutti e a misura per tutti, contribuendo così a dare nuova vita a L’Aquila.

L’evento Notte Bianca del Commercio è stato promosso dal Comune dell’Aquila, in collaborazione con l’Assessorato al Commercio e con il Direttore Artistico Marcello Di Giacomo, dell’associazione culturale L’Aquila Young.

Un’iniziativa, quella della Notte bianca, nata con il fine della rivitalizzazione del centro storico e per restituire respiro a categorie produttive duramente provate dalla crisi dovuta alla pandemia.

Soddisfatto il vice sindaco con delega al Commercio, Raffaele Daniele, sentito dal Capoluogo. “È stata una bellissima serata, un scommessa vinta dalla città. Ringrazio tutte le attività commerciali che hanno aderito e tutte le persone che hanno lavorato per la buona riuscita di questo evento. Ringrazio il sindaco Pierluigi Biondi per averci creduto. La grande partecipazione e la vicinanza delle persone,  sono tutti stimoli postivi che cdi danno la forza e la convinzione per andare avanti in questa direzione”.

notte bianca  l'aquila

“Dopo i tanti eventi che hanno caratterizzato questa estate aquilana adesso continuiamo a lavorare pancia a terra per la città, per avviare i tanti cantieri che renderanno L’Aquila ancora più bella”, 

“Quello della notte bianca può ritenersi un esperimento riuscito perfettamente, da cui prendere spunto per riproporlo e perfezionarlo in futuro”, ha dichiarato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Da metà pomeriggio sino a tarda serata le vie del centro storico sono state animate da iniziative che hanno riscontrato il favore dei cittadini e dei turisti che ancora si incrociano in questi giorni. Un nuovo punto esclamativo di un’estate aquilana ricca di eventi e appuntamenti, non ancora terminati visto che la settimana prossima ci sarà la notte europea dei ricercatori, che hanno disegnato una città dinamica e vitale, vogliosa di riscoprirsi bellissima e accogliente. Il mio ringraziamento sincero va al vice sindaco con delega al Commercio, Raffaele Daniele, alle associazioni di categoria e a tutti coloro che hanno collaborato per promuovere un bel momento di socialità”.