Quantcast

Aiuta Impresa Abruzzo, 5mila euro a fondo perduto: la seconda graduatoria

Approvata la seconda graduatoria del bando "Aiuta Impresa". Quasi 5 milioni di euro per l'acquisto di beni strumentali e durevoli. Contributi a fondo perduto per un massimo di 5mila euro

Aiuta Impresa, arrivano nuove risorse per beni strumentali e durevoli.

Approvata la seconda tranche della graduatoria al bando “Aiuta Impresa”, che prevedeva lo stanziamento di 6 milioni di euro totali.

Le risorse erogate per questa misura sono pari a 5 milioni, per l’esattezza 4 milioni e 800 mila euro, che verranno concessi per l’acquisto di beni strumentali e durevoli, utilizzati per almeno tre anni, quindi non cedibili in questo arco temporale. Il dettaglio delle spese ammissibili, che devono essere state effettuate dal 1 gennaio 2020, era riportato nell’art. 8 dell’avviso.

Il contributo consiste in una sovvenzione diretta a fondo perduto, per un massimo di 5.000 euro, concessa a titolo di rimborso delle spese di investimento, nella misura del 40% delle spese sostenute al netto dell’IVA.

Il contributo è destinato alle Micro e Piccole Imprese; ai lavoratori autonomi in regime forfettario ai sensi della legge 27 dicembre 2019, n.160 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale 2020-2022”.

Questo provvedimento, il secondo in materia, agevolerà 1964 imprese, per un importo complessivo di 4.800.000 euro”. Lo rende noto Vincenzo D’Incecco, capogruppo della Lega Salvini Premier in Consiglio regionale.