Quantcast

L’Aquila 1927: 2-0 contro la Bacigalupo Vasto Marina

Ottimo esordio in Coppa Italia Eccellenza per L'Aquila: sul campo della Bacigalupo Vasto Marina, termina 2-0 per i ragazzi di mister Giampaolo. Doppietta di Acosta nella ripresa.

L’Aquila 1927 inizia con il piede giusto: 2-0 tra le mura del Centro Sportivo ‘Padre Fantini’ della Bacigalupo Vasto Marina, nella prima uscita ufficiale dei rossoblù per la Coppa Italia Eccellenza.

Out, come annunciato dal tecnico aquilano Federico Giampaolo nella conferenza pregara, Cellucci e Carbonelli.

Primo tempo caratterizzato dal dominio de L’Aquila, che prova a trovare la porta in più occasioni, senza però riuscirci. Già dopo trenta secondi, Palumbo per Tankuljic che tenta, ma l’estremo difensore avversario devia in angolo. 8′, è il turno di Acosta, che calcia di poco a lato. 26′, ancora Tankuljic che cerca di insaccare con un diagonale, ma vede il pallone sfilare fuori. Dodici minuti ed è Palumbo a mettere nel mirino la porta, senza però sbloccare il risultato: il suo tentativo è alto sulla traversa. Fine primo tempo, risultato parziale 0-0.

Accade tutto nella ripresa: 8′, D’Ercole mette in mezzo per Acosta, che di testa trova la porta e supera il portiere locale, che aveva cercato di deviare e gettare fuori. Trascorrono solo cinque minuti e i rossoblù trovano il raddoppio: Bedin per Acosta che questa volta beffa Grbic con un pallonetto. L’Aquila ha più volte l’occasione per chiudere il match, ma non riesce a concretizzare e si accontenta. Risultato finale, 0-2.

L’AQUILA 1927: Falzano, Tempestilli, Ponzi (12′ st Pierreton), Bedin (16′ st Di Norcia), Scognamiglio, Brunetti, Di Ruocco, Pejic (30′ st Ravanelli), Acosta, Palumbo, Tankuljic (1′ st D’Ercole). A disp.: Bozzi, Lucarino, Di Francesco, Simoni, Alfonsi. All. Giampaolo.

BACIGALUPO VASTO MARINA: Grbic, Traino, Di Gennaro, Marino, Galiè, Triglione, Larivera, Avantaggiato (33′ st Finarelli), Fieroni, Vatavu (41′ st Squadrone), De Vizia. A disp.: Iammarino, Petrella, Santone D., Santone F., Pizzi, Fitti, D’Acciaro. All. Borrelli.

ARBITRO: Sivilli (Chieti).

ASSISTENTI: Di Rocco (Pescara), Giancaterino (Pescara).

(foto repertorio)