Quantcast

Profughi afghani ad Avezzano, CRI L’Aquila attiva raccolta di beni per la persona e vestiario

Emergenza Afghanistam, a L'Aquila raccolta di vestiario e beni per la persona per i profughi accolti all'Interporto di Avezzano.

Emergenza Afghanistam, a L’Aquila raccolta di vestiario e beni per la persona per i profughi accolti all’Interporto di Avezzano.

In seguito all’emergenza in atto presso il Centro Operativo CRI di Avezzano, preso atto delle numerose richieste, da parte di molti cittadini, per offrire aiuto alla popolazione afghana, facciamo presente che il Comitato CRI di L’Aquila, in Viale della Croce Rossa 14, ha attivato un servizio per raccolta di vestiario, giocattoli e beni per l’igiene della persona.

La raccolta verrà effettuata nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì presso la sede CRI di L’Aquila – ingresso principale (accessibile dalla scalinata su Viale della Croce Rossa Civ. 14) dalle ore 9:00 alle ore 12:00. È possibile donare:

– Vestiario;
– Pannolini;
– Beni per l’igiene della persona;
– Giocattoli.

Nel rispetto della normativa Covid specifichiamo che gli indumenti ed i giocattoli devono essere nuovi e non usati.

Per informazione e/o delucidazioni è possibile chiamare lo 0862/26061 (dalle 08:30 alle 13:00 oltre tale orario è possibile lasciare un messaggio in segreteria) o scrivere all’indirizzo e.mail laquila@cri.it