Quantcast
Arte e territorio

Borgo Universo 2021, un’altra edizione di sorprese: 3 nuovi murales e boom di turisti

Aielli archivia un'altra edizione da record di Borgo Universo. Nuovi murales, boom di turisti e una rigenerazione urbana unica nel suo genere, che riscuote sempre più successo a livello nazionale.

Aielli archivia un’altra edizione da record di Borgo Universo. Nuovi murales, boom di turisti e una rigenerazione urbana unica nel suo genere, che riscuote sempre più successo a livello nazionale.

Domenica 8 agosto si è chiuso il sipario sull’edizione 2021 di Borgo Universo ad Aielli: il festival artistico promosso dall’amministrazione di Aielli e organizzato dalla Cooperativa La Maesa, con la direzione artistica di PalomArt. Un trend in crescita per Borgo Universo, anche e soprattutto in virtù di un’offerta turistica sempre nuova che ha saputo dimostrarsi leader nella promozione dell’arte del territorio abruzzese. Il programma, di respiro internazionale, ha visto spettacoli di grande impatto, oltre, ovviamente, alla realizzazione di tre nuovi murales, ad opera di: Agostino Iacurci, Millo e della street artist spagnola Marina Capdevila.

Presentato Borgo Universo 2021, obiettivo superare 100mila presenze

borgo universo 2021 aielli

Straordinarie le performance messe in scena durante il Festival dall’artista italiano trapiantato a Londra Matlakas, l’eclettico visual artist portoghese Rapozo, la nota attrice e acting coach Anna Redi e la talentuosa attrice napoletana Piera Saladino. Infine la musica, perfettamente in linea con la proposta artistica del Festival: il batterista brasiliano Juninho Ibituruna, il producer portoghese di origini capoverdiane Andre Xina, il chitarrista portoghese Joao Pires e il bassista Francesco Valente hanno garantito una proposta musicale internazionale con una spiccata indole underground rivolta alla pura sperimentazione. Rimandata infine la presenza di Pixel Pancho; l’artista si è visto costretto a posticipare la visita ad Aielli a nuova data da definire.

borgo universo 2021 aielli

“L’edizione 2021 ha segnato l’ennesimo passo verso la rigenerazione del borgo di Aielli coinvolgendo artisti internazionali nel campo della street art, della musica e delle performance. – Ha commentato l’art director Antonio PalomaIl nostro obiettivo è quello di portare ad Aielli le eccellenze del mondo dell’arte per stimolare il territorio e attirare un pubblico nazionale e internazionale consolidando sempre di più Borgo Universo come Museo a cielo aperto di Aielli e volano di rinascita e di rilancio della Marsica”.

Turisti giunti ad Aielli da tutta Italia, in particolare da Toscana, Lazio ed Emilia Romagna. La nota di merito di doverosa menzione si rifà alla perseveranza dell’amministrazione locale, della Cooperativa La Maesa e di PalomArt nell’ideare e portare a compimento un’edizione ispirata all’avanguardia artistica e all’accrescimento dell’offerta culturale in un momento storico particolare, limitante. Solo l’impegno condiviso e il confronto costante hanno consentito di gestire l’organizzazione nel rispetto delle misure di prevenzione.

borgo universo 2021 aielli

“Nonostante la pandemia il bilancio di questo Festival è più che positivo. – Ha sottolineato Pierluigi Nucci, presidente della Cooperativa La MaesaI flussi turistici sono stati più regolari rispetto alla scorsa estate. A distanza di qualche giorno dalla conclusione di Borgo Universo continuiamo a registrare lo stesso entusiasmo, anzi, stiamo crescendo ulteriormente. Il mese di agosto è il momento di massimo slancio turistico, lo sapevamo già, abbiamo tantissime prenotazioni e, grazie alla nascita della Cooperativa, l’organizzazione è stata impeccabile. Abbiamo innescato delle collaborazioni offrendo nuovo lavoro all’interno del nostro territorio nell’ottica, per noi fondamentale, di una rigenerazione urbana ed economica. Abbiamo fatto grandi passi in avanti e continueremo a farne. Guardiamo già all’anno prossimo, – ha concluso Nucci – l’obiettivo è affermarci sotto un profilo internazionale”.

Aielli, che cos’è Borgo Universo

Borgo Universo è il museo a cielo aperto di Aielli, in Abruzzo. Per le strade del borgo si trovano 26 murales di famosi street artists da tutto il mondo (Okuda, Millo, Zamoc, Alleg, Matlakas, etc..). Nel periodo di luglio e agosto si tiene il festival di street art, musica, performance e astronomia che utilizza il linguaggio dell’arte e dell’astronomia per indagare e valorizzare gli scorci, i panorami e la storia del borgo medievale di Aielli.

Clicca qui per avere informazioni sul tour dei Murales di Aielli

leggi anche
aielli
Attualita'
Aielli delle meraviglie, boom di turisti
terapia intensiva neonatale aielli
La visita speciale
Aielli, visita speciale del Reparto di Terapia intensiva neonatale del San Salvatore
aielli swing sotto le stelle
Estate 2021
Swing sotto le Stelle, street festival ad Aielli
aielli Franceschini e di natale
La visita
Aielli, il Ministro Franceschini inaugura il murale della Divina Commedia: “Un Borgo modello”
aielli
Cultura
Aielli, Fontamara in filodiffusione dai campanili
borgo universo 2021 presentazione
Attualita'
Presentato Borgo Universo 2021, obiettivo superare 100mila presenze
borgo universo 2021
Eventi
Borgo Universo, la bellezza tra arte, cultura e vicoli colorati