Quantcast
Coordinatore Sindaci Cratere 2009, l'ultima chiamata prima della nomina - Il Capoluogo
Ricostruzione e problemi

Coordinatore Sindaci Cratere 2009, l’ultima chiamata prima della nomina

Verso l'assemblea del 6 settembre, per la nomina del Coordinatore dei Sindaci del Cratere, il Tavolo di Coordinamento delle Aree Omogenee si riunirà il 20 agosto. Un vertice per arrivare, questa volta, ad una nomina senza sorprese.

Verso l’assemblea del 6 settembre, per la nomina del Coordinatore dei Sindaci del Cratere, il Tavolo di Coordinamento delle Aree Omogenee si riunirà il 20 agosto. L’ultimo vertice per arrivare – questa volta – ad una nomina senza sorprese.

La riunione è stata convocata dal Rappresentante pro-tempore del Tavolo delle Aree Omogenee, Lanfranco Chiola. Ci si riunirà il prossimo 20 agosto alle ore 9, a Fossa, per giungere finalmente ad una soluzione condivisa, in vista della nomina del nuovo coordinatore o dei nuovi coordinatori.

Sono stati invitati a partecipare tutte le delegazioni del centrodestra e del centrosinistra, che hanno già dato la loro disponibilità ad essere presenti. Obiettivo: condivisione del nome, dopo le recenti polemiche a seguito dell’assemblea tenutasi lo scorso 10 agosto, tra il segretario regionale del Pd, Michele Fina, e lo stesso Chiola.

Nomina Coordinatore Cratere, le ultime tappe

Si è tornati a parlare con forza dell’urgenza della nomina di un Coordinatore dopo le elezioni amministrative dello scorso autunno. Ad aprile l’accelerata per giungere alla nomina, con un tavolo di confronto a Fagnano. La nomina sarebbe dovuta arrivare nel giro di tre settimane, poi così non è stato.

Coordinamento Sindaci del Cratere, la nomina attesa per sbloccare la ricostruzione

Una situazione che ha visto le parti confrontarsi a lungo, con valutazioni interne alle stesse delegazioni di centrodestra e centrosinistra e con dialoghi tra le parti chiamate in causa. A fine giugno l’appello del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.

Erano stati, per primi, i sindaci Fabio Camilli e Giacomo Carnicelli ad alzare la voce: “Facciamo prevalere gli interessi del territorio e giungiamo a un accordo”. Alle loro parole ha fatto seguito la raccomandazione del primo cittadino Biondi a evitare qualsiasi divisione tra i sindaci interessati alla nomina del Coordinatore.

“Scongiurare qualsiasi ipotesi di frammentazione dell’unità del fronte dei sindaci è fondamentale per continuare a fornire risposte puntuali alle istanze e alle necessità dei territori. Su questi obiettivi si sta lavorando, con lealtà e spirito di collaborazione, nell’interesse dei cittadini”.

La situazione, tuttavia, si è trascinata fino ad agosto: quando – precisamente il 10 – era convocata una nuova assemblea, con la nomina tra i punti all’Ordine del giorno, ma saltata perché venuto a mancare il numero legale. Quindi il botta e risposta tra Fina e Chiola, un centrosinistra apparso ancora diviso sulla condivisione del nome e nuovi appelli, a mezzo stampa, che hanno richiamato l’attenzione sull’importanza di dare risposte e rappresentanze eque ai territori coinvolti nel già complesso processo di ricostruzione.

“La politica continui a stare lontana dalla ricostruzione, che sino ad oggi i sindaci hanno portato avanti nell’interesse della collettività”. Era stato l’appello lanciato da Domenico Nardis (sindaco di Villa Sant’Angelo), Manuele Tiberi (sindaco di Colledara), Matteo Pastorelli (sindaco di Castel del Monte), Rodolfo Marganelli, (sindaco di Goriano Sicoli), Paolo Federico (sindaco di Navelli), Mauro Di Ciccio (sindaco di Rocca di Mezzo).

Sindaci del cratere e nomina del coordinatore: “La politica resti fuori dalla ricostruzione”

Il giorno della verità sarà il 20 agosto: ultima chiamata prima della nomina in programma il 6 settembre 2021.

 

leggi anche
ricostruzione
Territorio
Coordinatore Sindaci Cratere, la nuova data per la nomina
Fagnano panoramica
La polemica
Coordinatore Sindaci Cratere 2009, “Doveroso rappresentare tutti i territori”
Pierluigi Biondi
La vicenda
Coordinatore Sindaci del Cratere, Biondi: auspico che la nomina avvenga il prima possibile
Cratere, il futuro parla due lingue
Politica
Sindaci del cratere e nomina del coordinatore: “La politica resti fuori dalla ricostruzione”
ricostruzione 2009
La situazione
Coordinatore Sindaci del Cratere, fumata nera: centrosinistra diviso
ricostruzione 2009
Verso la nomina
Coordinatore Cratere 2009, i sindaci restino uniti
Domenico Nardis - sindaco Villa Sant'Angelo
Ricostruzione
Domenico Nardis nuovo coordinatore dell’Area omogenea 8
Botta e risposta, Anastasio vs PD
Politica
Coordinatore dei Sindaci del Cratere, Anastasio divide il centrosinistra
ricostruzione
Politica
Coordinatore dei Sindaci del Cratere, PD ancora diviso: 2 proposte al Tavolo Aree Omogenee
ricostruzione 2009
Aree omogenee
Cratere 2009, 100 milioni per la ricostruzione privata