Quantcast

Sport e legalità, L’Aquila Rugby e la Polizia di Stato contro il disagio giovanile

Sport e legalità contro il disagio giovanile: la collaborazione tra L'Aquila Rugby e la Questura dell'Aquila. Previsti incontri tra funzionari della Polizia di Stato e giovani atleti.

Sport e legalità contro il disagio giovanile: la collaborazione tra L’Aquila Rugby e la Questura dell’Aquila. Previsti incontri tra funzionari della Polizia di Stato e giovani atleti.

La società sportiva “L’Aquila Rugby Asd” e la Questura di L’Aquila saranno unite in un progetto finalizzato a prevenire il disagio giovanile. Per questo, un proficuo incontro si è svolto nei giorni scorsi tra il Questore Dottor Enrico De Simone, il Presidente Vicario dell’Aquila Rugby Dottoressa Carla Ianni e il Consigliere neroverde Antonio Angelone, nel corso del quale è stato elaborato un percorso educativo, il cui obiettivo comune è quello di sensibilizzare i giovani alla cultura della legalità.

Il progetto, che partirà dal prossimo settembre, prevede alcuni incontri, tra Funzionari della Polizia di Stato e giovani atleti, incentrati su tematiche riconducibili al disagio giovanile e agli strumenti atti a fronteggiarlo, tra cui l’importanza e le potenzialità che una disciplina sportiva esercita sugli adolescenti. Il Questore, Dottor Enrico De Simone, ha espresso viva soddisfazione per l’iniziativa e per l’alta valenza del messaggio veicolato ai giovani di richiamo ai valori di lealtà, onestà, correttezza e responsabilità, declinati non solo nell’ambito sportivo ma anche all’interno della comunità. Si tratta di valori e principi positivi che il Rugby trasmette ai giovani aiutandoli a fronteggiare le difficoltà del quotidiano vivere sociale.

Entusiasta la società rugbistica rappresentata dal Presidente Vicario Dottoressa Carla Ianni. “Ringraziamo il Questore per l’opportunità preziosa che ci è stata concessa. Il nostro obiettivo è formare sì atleti, ma soprattutto persone. Crediamo fortemente nel rugby ‘portatore sano di valori’ che sviluppa ed assume un ruolo fondamentale nella condivisone e diffusione dei principi posti in essere abitualmente da chi lo pratica in campo: sostegno, inclusività, solidarietà, responsabilità, rispetto, sportività, lealtà, altruismo”.

In occasione della visita in Questura i rappresentanti dell’Aquila Rugby hanno donato al Questore De Simone lo “Spallone Neroverde”,storica maglia del club recentemente tornata in auge. Si tratta per L’Aquila Rugby Asd di una delle numerose iniziative intraprese dal Direttivo, recentemente rinnovato in toto, per la Stagione Sportiva 2021/2022. L’Aquila Rugby oltre alla prima squadra che milita in serie C, cura l’Attività Agonistica di U15, U17 e U19.