Quantcast

Eleonora Brigliadori e le dichiarazioni novax: “Regione Abruzzo estranea alla vicenda”

Eleonora Brigliadori in Abruzzo e le dichiarazioni novax: "Regione totalmente estranea. La dichiarazione non è stata inserita nello spot, né era previsto che lo fosse".

Eleonora Brigliadori in Abruzzo e le dichiarazioni novax: “Regione totalmente estranea. La dichiarazione non è stata inserita nello spot, né era previsto che lo fosse“.

“Da alcuni giorni circola un video in cui la sig.ra Eleonora Brigliadori enuncia personali principi circa la somministrazione del vaccino anti Covid e che mi vede presente in qualità di intervistatore di testimonial individuati per la realizzazione di uno spot per la campagna di vaccinazione”. Lo scrive Carlo Gizzi dell’Ufficio stampa regionale a seguito della diffusione di un video ripreso da un telefonino, mentre l’attrice era ad Avezzano in occasione di un Premio.

“A tal proposito – scrive Gizzi – mi preme fare alcune puntualizzazioni: l’attrice non era presente in Abruzzo su invito della Regione, ma perché doveva ritirare un premio che è stato conferito da un comitato locale a personalità del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della cultura. Trattasi, quella del video in oggetto, di una dichiarazione spontanea dell’attrice e non richiesta dalla Regione Abruzzo che non ha mai pensato di inserire il suo nome tra quelli dei testimonial della campagna. Alla luce di ciò, invito a non mettere in campo, in riferimento a questa storia, il nome della Regione Abruzzo che è totalmente estranea. Il video oggetto di attenzione da parte degli organi di informazione è stato diffuso sui social non da fonti regionali. La dichiarazione della Brigliadori non è stata inserita nello spot, né era previsto che lo fosse“.