Quantcast

L’Aquila, sabato temperature fino a 38°: weekend di fuoco in Italia previsioni

Meteo, le previsioni per il weekend. Fine settimana segnato dalla stabilità: in provincia dell'Aquila temperature fino a 38 gradi. In Italia 6 città da bollino rosso.

Picco delle temperature tra oggi e domani, sabato 31 luglio, in provincia dell’Aquila. Si tornerà a respirare da domenica pomeriggio.

Il weekend trascorrerà all’insegna della stabilità atmosferica, senza precipitazioni significative associate. Ad un sabato soleggiato seguirà una domenica variabile, a causa del passaggio di una saccatura atlantica sul Nord Italia, che eroderà il confine settentrionale dell’anticiclone sub-tropicale, proteso sul Mediterraneo. La buona notizia è che, dopo il picco termico che si avrà tra venerdì e sabato con valori fino a 37-38°C, le temperature subiranno una moderata flessione a partire da domenica pomeriggio.

Si tornerà a respirare dunque, dopo una settimana letteralmente di fuoco.

La giornata di sabato vedrà cielo sereno al mattino ovunque. Al pomeriggio ed in serata transiteranno innocue velature e corpi nuvolosi medio-alti da sud-ovest, che non apporteranno precipitazioni. Temperature minime e massime stazionarie (MIN: +12/+18°C , MAX: +33/+38°C), ventilazione debole al mattino, in intensificazione dal pomeriggio, sud-occidentale.

La giornata di domenica trascorrerà con l’alternanza di schiarite ed annuvolamenti più consistenti, durante l’intero arco delle 24 ore. Il rischio per qualche isolato rovescio sarà piuttosto remoto. Temperature minime e massime in lieve calo a partire dal pomeriggio/sera (MIN: +11/+16°C , MAX: +30/+35°C), venti moderati, a tratti intensi, dai quadranti sud-occidentali.

La nuova settimana si aprirà con tempo variabile ma asciutto e con temperature più gradevoli. Per precipitazioni consistenti, che possano almeno in parte bilanciare il deficit pluviometrico di questa stagione estiva, bisognerà attendere ancora diversi giorni.

 

Meteo Italia weekend, boom di caldo ad oltre 40 gradi ma anche forti temporali

Nel corso dell’imminente fine settimana “l’Italia dovrà fare i conti con un vero e proprio boom di caldo, con temperature ad oltre 40°C, ma anche con forti temporali, vento e grandine, che tra sabato e domenica spazzeranno nuovamente molte regioni”. Lo riferisce in una nota il team del sito www.ilmeteo.it sottolineando che sabato 31 luglio sarà una giornata bollente sulle regioni centrali, al Sud e su molti tratti pianeggianti del Nordest, dove la colonnina di mercurio facilmente arriverà a toccare picchi di 38°C; punte oltre 40°C sono attese invece sulle zone interne della Sicilia e della Puglia.

“Nel contempo però, con il passare delle ore lo scenario inizierà a mutare: le regioni di Nordovest dovranno infatti fare i conti con un graduale peggioramento temporalesco atteso già nel corso del pomeriggio di sabato, quando intensi rovesci e temporali colpiranno gran parte del Piemonte e della Valle d’Aosta, per poi estendersi in seguito anche ai rilievi e alte pianure della Lombardia, e infine del Veneto occidentale”.

Nel corso della notte poi i fenomeni temporaleschi e le piogge intense insisteranno ancora su gran parte delle regioni, con rischio nubifragi su alto Piemonte e alta Lombardia; in questa fase le precipitazioni potranno interessare anche la Liguria di levante; un esaurimento dei fenomeni è atteso soltanto nel corso delle ore pomeridiane. Sole e caldo estremo insisteranno invece al Sud, e ancora una volta in particolare sulla Sicilia.

Nel dettaglio:
– Venerdì 30: al Nord, temporali sul Alpi, Prealpi e localmente alte pianure. Asciutto altrove. Al Centro, bel tempo prevalente. Al Sud, prosegue la fase stabile, soleggiata e molto calda.

– Sabato 31: al Nord, dapprima soleggiato, poi più nubi e temporali sparsi. Al Centro, tutto sole. Al Sud, ampio soleggiamento.

– Domenica 1 agosto: al Nord, temporali sparsi e piogge anche intense specie al Nordovest e settori alpini. Al Centro, qualche piovasco sull’alta Toscana, sole e caldo altrove. Al Sud, bel tempo prevalente, forte caldo.