Quantcast

Addio a Pasquale Cifani, con Legacoop Piemonte ricostruì la scuola di Goriano Sicoli

Addio a Pasquale Cifani, originario di Goriano Sicoli. Si impegnò per la ricostruzione della scuola primaria di Goriano: in tempi record i bambini uscirono dalle tende della Croce Rossa e tornarono in una vera scuola

Addio a Pasquale Cifani, Presidente Legacoop Abitanti Piemonte, punto di riferimento per l’intera comunità di Goriano Sicoli dove – in tempi record – si è fatto promotore della ricostruzione della scuola primaria del posto. La scuola che lui stesso aveva frequentato.

“Oggi è un brutto giorno per la cooperazione piemontese e per Legacoop Piemonte. Perdiamo un amico, un collega e una figura di riferimento”, il commento del presidente Legacoop Piemonte Dimitri Buzio. Il cordoglio commosso del sindaco di Goriano Sicoli per la scomparsa di Pasquale Cifani, Rodolfo Marganelli: “Non ci sono parole. Un dolore enorme per l’intera cittadinanza”. 

Pasquale Cifani a Goriano Sicoli era nato, nel 1957. Aveva frequentato la prima elementare di quella scuola crollata sotto i colpi del sisma. Una scuola per la quale si è impegnato, fin da subito, affinché venisse ricostruita. “Ha sempre preferito i fatti alle parole e Goriano, grazie soprattutto a lui, ha riavuto la sua scuola primaria nel 2009, pochi mesi dopo il sisma del 6 aprile, ci racconta il primo cittadino Marganelli.

Goriano Sicoli, scuole ricostruite e un grazie lungo 10 anni

“La sua competenza e professionalità, l’attaccamento alla sua terra e a chi la abita e la sua generosità hanno fatto in modo che i lavori per la ricostruzione della scuola  iniziassero già nel giugno 2009. Dopo che Pasquale Cifani aveva visto i bambini del posto studiare sotto le tende allestite dalla Croce Rossa”.

pasquale cifani

La scuola – continua il sindaco – è stata, poi ,riconsegnata nel dicembre di quello stesso anno: una delle primissime scuole ricostruite in provincia dell’Aquila grazie al contributo fondamentale di Legacoop Piemonte”. 

“Una grave perdita per tutta la comunità subequana, Pasquale è stato un benefattore, con il suo gesto ha permesso a tante famiglie di continuare a vivere nella nostra valle, la scuola è vita”: si unisce al cordoglio il vice sindaco Massimiliano De Sanctis.

L’affetto di Pasquale Cifani per Goriano Sicoli si nutriva di tutti i suoi ritorni in paese. “Veniva da noi almeno tre volte l’anno”  prosegue Marganelli. “Era conosciuto, stimato e apprezzato da tutti. La sua prematura scomparsa ci ha sconvolto. Ai suoi familiari va il cordoglio dell’amministrazione e della comunità di Goriano. Lascerà gli esempi del fare bene e un’eredità preziosa, per grandi e piccoli, che grazie a lui e Legacoop sono tornati a sedersi sui banchi di una vera scuola solo pochi mesi dopo la distruzione del sisma. Ha saputo donare nuova speranza, dove non c’era più nulla. Non smetteremo mai di ringraziarlo, lo faremo anche nel suo ricordo immortale”.