Quantcast

Addio a Mafalda Mannetti

Si è spenta Mafalda Mannetti, testimone dell'Aquila di una volta.

Addio a Mafalda Mannetti, testimone della vita aquilana e dell’Aquila di una volta.

Mafalda Mannetti, vedova D’Attoma, è venuta a mancare oggi, martedì 27 luglio. I funerali si terranno giovedì 29 luglio alle 11 presso la chiesa di San Bernardino.

Sui social sono già numerosi i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Mafalda Mannetti, come quello dell’assessore comunale Carla Mannetti, sua nipote.

Mafalda Mannetti in D’Attoma era nata il 2 settembre 1931: è stata una insegnante sempre impegnata sui temi della famiglia, dei minori e delle pari opportunità. “E’ stata nella commissione pari opportunità della Regione Abruzzo e ha prestato servizio come giudice onorario del tribunale per i minori. Volle restaurare, investendo ingenti capitali, la storica sala Eden, sottraendola al triste destino di diventare un negozio d’abbigliamento e si impegnò per ottenere il vincolo storico della Sovrintendenza”, il ricordo della nipote Carla Mannetti, sentita dal Capoluogo.

Ai familiari di Mafalda Mannetti le condoglianze della redazione del Capoluogo.