Quantcast

Addio ad Alfredo Imprudente

Si è spento Alfredo Imprudente. Il cordoglio della politica che si stringe al figlio Emanuele, vice presidente della Regione Abruzzo.

Si è spento, all’età di 90 anni, Alfredo Imprudente, papà di Emanuele, vice presidente della Regione Abruzzo.

Alfredo Imprudente, una vita spesa per il lavoro e per la famiglia che ha tanto amato, si è spento serenamente nella sua casa, circondato dall’affetto dei suoi cari.

Le esequie si terranno giovedì 22 luglio, alle 11, nella chiesa di San Francesco d’Assisi a Pettino.

Alla famiglia le condoglianze e l’abbraccio da parte del direttore e di tutta la redazione del Capoluogo.

Scomparsa Imprudente, il cordoglio dell’assessore Guido Liris

“La scomparsa di Alfredo Imprudente mi colpisce e mi addolora.Persona perbene e corretta, papà del mio amico Emanuele, al quale mi stringo con sincero e fraterno affetto. Alla famiglia giungano le mie più sentite condoglianze.”

Chi è amato non conosce morte,
perchè l’amore è immortalità, o meglio, è sostanza divina.
Chi ama non conosce morte,
perchè l’amore fa rinascere la vita nella divinità.
(Emily Dickinson)

Addio Alfredo Imprudente, il cordoglio di FDI

“Il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia si unisce al dolore del vice presidente della Regione Abruzzo, Emanuele Imprudente, per la perdita del papà Alfredo. Giungano a lui e ai suoi familiari i più sinceri sentimenti di vicinanza e partecipazione al cordoglio”.

Il messaggio di cordoglio del M5S

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle in Regione Abruzzo esprime la propria vicinanza al Vicepresidente della Giunta Emanuele Imprudente per la scomparsa del padre Alfredo. In queste ore estremamente difficili e di profondo dolore, rivolgiamo a lui e a tutti i suoi cari le nostre più sentite condoglianze.