Quantcast
9° Reggimento Alpini, cuore e coraggio: la storia rivive a L'Aquila per il Centenario della Bandiera di Guerra - Il Capoluogo
L'anniversario

9° Reggimento Alpini, cuore e coraggio: la storia rivive a L’Aquila per il Centenario della Bandiera di Guerra

9° Reggimento Alpini, partita la due giorni per il Centenario della Bandiera di Guerra. Il Convegno, la mostra statica in Piazza Duomo e la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense. 

9° Reggimento Alpini, partita la due giorni per il Centenario della Bandiera di Guerra. Il Convegno all’Auditorium del Parco, la mostra statica in Piazza Duomo e la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

Il primo luglio 1921 il Colonnello Remigio Perretti ricevette la Bandiera di Guerra del neocostituito 9° Reggimento Alpini, in quella data nacque uno dei Reggimenti più decorati dell’Esercito Italiano. A cento anni di distanza, per onorare questo anniversario, L’Aquila, città di acquartieramento del 9°, ha ospitato una due giorni di eventi commemorativi e divulgativi.

Nel pomeriggio di giovedì, presso l’Auditorium del Parco, si è tenuto un convegno che ha visto intervenire il Comandante delle truppe alpine, Generale di Corpo d’Armata Claudio Berto, il Comandante del 9° Reggimento Alpini, Colonnello Gianmarco Laurencig, il Presidente Nazionale dell’ANA Sebastiano Favero, il Presidente Regionale dell’ANA Pietro d’Alfonso e lo storico militare e divulgatore Francesco Fagnani.

9° alpini centenario bandiera di guerra

L’incontro, che ha visto la partecipazione dei rievocatori del Gruppo Storico Regio Esercito 1861-1946, ha costituito l’occasione per ripercorrere la storia del 9° Reggimento Alpini, con particolare attenzione verso i momenti più importanti. Dalla costituzione presso la Caserma Vittoria di Gorizia agli anni recenti, il personale del 9° ha calcato quasi tutti i campi di battaglia su cui l’Italia ha dovuto battersi. Sulle montagne dell’Epiro e nelle sterminate steppe russe, gli Alpini del 9° Reggimento, fianco a fianco con i colleghi degli altri reparti, hanno scritto pagine che parlano di eroismo, abnegazione, sofferenza ed onore. Grande fu il tributo di sangue che gli Alpini pagarono nella Campagna di Russia e fu solo grazie al loro sacrificio, consumatosi presso il villaggio di Selenj-Yar, che i superstiti dell’ARMIR riuscirono ad evitare l’accerchiamento da parte dell’Armata Rossa. Rientrati in Italia, gli Alpini si distinsero nella Guerra di Liberazione, contribuendo a dare un futuro di speranza alla Patria.

Dagli anni 90 ad oggi, il 9° Reggimento Alpini ha partecipato a quindici operazioni all’estero di peace kiping, suscitando l’ammirazione e la riconoscenza dei colleghi stranieri e delle popolazioni locali, nonché a dodici operazioni nazionali finalizzate alla sicurezza ed alla lotta contro le calamità naturali, guadagnandosi l’eterna riconoscenza di tantissimi italiani.

Ciò che caratterizza gli Alpini, come ha sottolineato il Colonnello Laurencig, è infatti il grande cuore unito ad un’implacabile tenacia. “A Selenj-Yar i nostri uomini erano inferiori al nemico per numero e mezzi – ha affermato con commozione Laurencig – eppure, grazie al coraggio ed all’abnegazione, riuscirono a respingere gli attacchi, consentendo al resto dell’esercito di mettersi in salvo. La generosità di quegli uomini rivive negli Alpini di oggi, dediti ad aiutare le popolazioni in difficoltà ed a portare alto l’onore nazionale per cui possiamo orgogliosamente affermare che noi siamo quelli di Selenj-Yar”.

9° alpini centenario bandiera di guerra

A provare il grande valore di cui il personale del 9° ha dato prova in un secolo di attività, stanno le undici decorazioni di cui la Bandiera di Guerra del Reggimento è stata fregiata. Parallelamente al convegno, presso Piazza Duomo, si è tenuta una mostra statica di mezzi ed equipaggiamenti in dotazione alle donne ed agli uomini di uno dei reggimenti che costituisce un fiore all’occhiello delle nostre Forze Armate. A fornire la giusta cornice musicale, la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, esibitasi nei diversi segmenti della Piazza.

9° alpini centenario bandiera di guerra
leggi anche
claudio berto ienca
Cronaca
Alpini, il generale Claudio Berto in visita a San Pietro della Ienca
bandiera di guerra 9° reggimento alpini
Eventi
9° Reggimento Alpini, Centenario della Bandiera di Guerra: il programma degli eventi
san bernardino chiesa l'aquila
L'aquila
Il Coro della Portella canta per gli Alpini a San Bernardino
L'anniversario
9° Reggimento Alpini, 100 anni della Bandiera di Guerra e una nuova medaglia d’oro
mulè visita 9° reggimento alpini
La visita del sottosegretario
9° Reggimento Alpini, il sottosegretario Mulè a L’Aquila: “Punto di riferimento nelle emergenze”
bandiera di guerra 9° reggimento alpini
La consegna del riconoscimento
9° Alpini, la Bandiera di Guerra insignita della medaglia d’oro della Croce Rossa Italiana