Quantcast
Il rapporto

Anziani soli e poveri, quasi 3 milioni di persone in difficoltà

Anziani, preoccupa la situazione in Italia di tanti over75. Senza supporti sociali, in abitazioni precarie e in difficili condizioni economiche. Il rapporto

In piena emergenza Covid sono stati molti gli anziani a ritrovarsi soli e in grande difficoltà. Allarme, in Italia, per quasi tre milioni di anziani: il rapporto Istat.

Preoccupa la situazione anziani in Italianella classe di età 75 e più – per la mancanza di supporto sociale, del bisogno di sostegno, delle sfavorevoli condizioni abitative, delle difficili condizioni economiche: lo rileva l’Istat nel rapporto su ‘Gli anziani e la loro domanda sociale e sanitaria’.

Lo studio evidenzia che su una popolazione di riferimento di circa 6,9 milioni di over 75, oltre 2,7 milioni di individui presentano gravi difficoltà motorie, comorbilità, compromissioni dell’autonomia nelle attività quotidiane di cura della persona. Tra questi 1,2 mln non possono contare su un aiuto adeguato.

Sono circa 100mila gli anziani soli in Italia

Ex Onpi L’Aquila, mai più soli: arriva la stanza degli abbracci

Si tratta di persone povere in risorse sociali e relazionali, senza alcun aiuto, con problemi motori, con gravi limitazioni nelle attività di cura e strumentali della vita quotidiana, che si collocano nella fascia più bassa della distribuzione dei redditi, dunque, prossimi candidati ad affollare ospedali, RSA e case di riposo.

anziani

“Sostenerli in tutti i modi nelle loro abitazioni, – avvertono gli autori dello studio – anche attraverso un robusto supporto sociale ed economico, consentirà di rispondere agli effettivi bisogni di questi anziani, a garanzia del diritto pienamente esigibile all’assistenza, secondo il principio dell’equità sociale”.

Coronavirus, il mondo visto da un anziano attraverso la finestra di un MAP

Nel complesso, informa ancora l’Istat, circa 1,3 milioni di over 75, su un totale di circa 6,9 milioni, pari al 18,8%, dichiarano di non ricevere aiuto adeguato in relazione ai bisogni della vita quotidiana e alle necessità di tutti i giorni. Più grave appare il bisogno di coloro che sono completamente soli, ben 638.913 individui, o che vivono con conviventi anziani (372.735), per un totale complessivo di oltre un milione di persone (14,7%), che vivono in abitazione da soli o molto spesso con un coniuge comunque anziano e percepiscono la mancanza di un adeguato supporto.

La popolazione anziana in Italia esprime una forte domanda sanitaria: l’80% soffre di almeno 3 patologie croniche, un 80% ha gravi limitazioni motorie e almeno un terzo presenta severe compromissioni delle attività di cura personale e/o strumentali della vita quotidiana.

 

leggi anche
franco marinangeli
Emergenza coronavirus
Covid 19 L’Aquila, in terapia intensiva anziani che hanno preferito non vaccinarsi
covid vaccino
L'analisi
Vaccini Covid Abruzzo: in testa alla corsa per l’immunità, ma indietro sugli anziani
carabinieri
L'aiuto
Covid 19, Carabinieri in parrocchia: aiuteranno gli anziani a prenotare il vaccino
covid saturazione ossigeno wired
Attualita'
Covid 19 L’Aquila, saturimetri per anziani e persone fragili
truffa anziani
Attenzione!
Valle Roveto, allarme truffa agli anziani: si spacciano per nipoti e chiedono denaro
san salvatore ospedale
Il punto sull'emergenza
Covid, al San Salvatore un’area per la riabilitazione dei pazienti anziani
aiuto sostegno solidarietà
Storie di generosita'
Una casa per una famiglia in difficoltà, il grazie alla Caritas di Paganica
censimento Istat 2021
Utili
Censimento Istat 2021, rilevazioni fino al 23 dicembre: cosa c’è da sapere
fratellini Margiotta
Attualita'
Unicef sceglie due piccoli artisti aquilani: selezionate le Pigotte dei fratellini Margiotta
consigli polizia contro truffe anziani
Utili
Truffe agli anziani, dal finto pacco al caro bolletta: i consigli della Polizia di Stato
una coccola per te centro estetico nelle case di riposo In-Forma
L'iniziativa
Un Centro estetico a domicilio nelle Case di riposo, tante coccole per gli ospiti