Quantcast

Ambiente, L’Aquila si candida al Pre-Cop 26 di Milano

Sfida ai cambiamenti climatici, il Comune dell’Aquila si candida per partecipare alle iniziative propedeutiche al Pre-Cop 26 di Milano.

Sfida ai cambiamenti climatici, il Comune dell’Aquila si candida per partecipare alle iniziative propedeutiche al Pre-Cop 26 di Milano.

Nell’ambito delle iniziative poste in essere dall’Amministrazione comunale per partecipare a livello internazionale alla lotta ai cambiamenti climatici di cui l’Assessorato all’Ambiente si è fatto parte attiva, la Giunta comunale ha approvato la proposta di delibera presentata dall’assessore Fabrizio Taranta, che prevede la partecipazione del Comune dell’Aquila agli eventi propedeutici al Pre-Cop 26, che si svolgerà a Milano, dal 28 settembre al 2 ottobre. La manifestazione italiana sui cambiamenti climatici è propedeutica alla Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite “COP26”, prevista a Glasgow nel mese di novembre 2021.

“Le buone pratiche intraprese dalla città dell’Aquila – ricorda l’assessore Taranta – sono state già oggetto di relazione alla Conferenza delle Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (COP25) che si è svolta a Madrid già nel 2019. In occasione di quell’evento mondiale, l’Assessorato all’Ambiente è stato tra gli illustri relatori intervenuti da tutto il mondo, per divulgare le strategie di adattamento e mitigazione intraprese da questa Amministrazione nella lotta ai cambiamenti climatici. Attraverso il tema “Appennines chart as instrument of adaptationon climate change” è stato illustrato il percorso virtuoso intrapreso dalla nostra Amministrazione, sull’avvio del progetto di ‘Forestazione urbana’, da intendersi quale primo passo di adattamento ai cambiamenti climatici. La partecipazione a tali eventi di portata mondiale – prosegue l’assessore all’Ambiente – deve rappresentare motivo di orgoglio per tutta la città, che vede ancora una volta protagonista il Settore Ambiente di questa Amministrazione”.

Quest’anno, oltre alla riunione ministeriale preparatoria (Pre-COP), Milano ospiterà anche l’evento internazionale dedicato ai giovani “Youth4Climate2021: Driving Ambition”.

L’appuntamento meneghino è fondante di un percorso che ha l’ambizione di contrastare efficacemente i cambiamenti climatici e che prevede un ampio coinvolgimento della società civile, del settore privato, delle amministrazioni pubbliche, del mondo della ricerca, nonché di scuole e studenti, chiamando alla mobilitazione tutti i player di rilievo nell’azione climatica, nello spirito dell’Accordo di Parigi.

In tale contesto il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in collaborazione con il programma di comunicazione sui cambiamenti climatici “Connect4Climate” di Banca Mondiale, con il supporto della Regione Lombardia e del Comune di Milano, promuove un percorso condiviso ed inclusivo finalizzato al confronto e al dialogo tra i vari portatori di interesse per discutere e dare visibilità ad approcci e buone pratiche legate al tema dei cambiamenti climatici ed agli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

Il Settore Ambiente e Protezione civile del Comune dell’Aquila intende partecipare alla manifestazione di interesse promossa dal Ministero dell’Ambiente con il progetto “CCAQ – Dal globale al locale: strategie diverse e concrete per la lotta ai cambiamenti climatici”, che prevede il coinvolgimento di amministrazioni pubbliche, del mondo della ricerca, delle associazioni ambientaliste e sportive, nonché del settore privato.

Tra tutte le proposte presentate, il Ministero dell’Ambiente selezionerà quelle che, per qualità e rilevanza, entreranno a far parte del Programma “All4Climate – Italy2021” ovvero il calendario ufficiale degli appuntamenti che avranno luogo in tutta Italia nel corso dell’anno con la finalità di promuovere il 2021 come l’anno dell’“ambizione climatica”.