Quantcast

L’Aquila 1927: 5-0 al Lanciano

Lanciano travolto tra le mura del 'Gran Sasso d'Italia' da L'Aquila: 5-0 il risultato finale. In rete Maisto, Miccichè, Pellecchia, Venneri e Irti. Si chiude il campionato.

Più informazioni su

L’Aquila 1927 si impone per 5-0 sul Lanciano: non c’è storia nell’ultima gi

Giornata di campionato, in cui i ragazzi di mister Bolzan, tra le mura del ‘Gran Sasso d’Italia’, superano di gran lunga gli avversari.

Al 4′ minuto, L’Aquila trova il vantaggio: lancio di Kras per Maisto che davanti la porta non può sbagliare. Gli ospiti rispondono al 13′: Di Benedetto per Marfisi, ma la palla è alta. Si dovrà attendere il 40′ per un’altra azione e di nuovo i rossoblù cambiano il risultato: lancio lungo di Fonti per Miccichè che supera il portiere e infila in porta. Trascorrono sei minuti e anche il terzo attaccante aquilano va in rete: respinta della difesa ospite sulla linea su tiro di Miccichè, palla sui piedi di Pellecchia che batte La Barba. Fine primo tempo, risultato parziale 3-0.
1′ della ripresa, Di Benedetto cerca il goal dell’ex, ma la sfera termina alta sulla traversa. Un minuto dopo, ci prova Pellecchia, ma l’attaccante aquilano non trova la porta. 6′, Di Benedetto per Lombardi, miracolo di Chicarella. Due minuti più tardi, a tentare di accorciare le distanze è Imperatrice, ma l’estremo difensore aquilano respinge ancora. 15′, arriva la quarta rete rossoblù: punizione di Catalli, Venneri prende palla e spara direttamente in porta. Dieci minuti e L’Aquila trova ancora il goal: Maisto mette in mezzo per Irti che non fallisce. Nient’altro da aggiungere. Risultato finale, 5-0.
L’AQUILA 1927: Chicarella, Cipriani, Kras (1′ st D’Ercole), Catalli (17′ st Di Francesco), Ricci, Venneri, Miccichè (1′ st Di Federico), Fonti, Rosano (26′ st Collevecchio), Maisto, Pellecchia (16′ st Irti). A disp.: Di Fabio, Moscianese, Lenart, Testone. All. Ruben Dario Bolzan.
LANCIANO: La Barba, Surugiu, Scutti, Fuschi, Cacciotti, Cavallo (5′ st Paravati), Barbarossa, Marfisi (20′ st Rinaldi), Imperatrice, Di Benedetto (31′ st De Santis), Lombardi. A disp.: D’Orsogna, Longo, Marra. All. Giuseppe Di Pasquale.

Più informazioni su