Quantcast

L’Aquila 1927, vittoria in rimonta contro l’Angolana

Vittoria in rimonta per L'Aquila 1927 sul campo della Renato Curi Angolana. I rossoblù rimontano in tre minuti con doppietta di Maisto e rete di Miccichè.

L’Aquila 1927, vittoria per 3-2 sull’Angolana.

L’Aquila 1927 vince per 3-2, in rimonta, sul campo della Renato Curi Angolana: in tre minuti, i rossoblù di mister Ruben Dario Bolzan ribaltano un risultato che sembra ormai certo, mostrando grinta e forza di volontà.

6′ minuto, i padroni di casa cercano subito di sbloccare il risultato: angolo di Di Renzo che cerca direttamente la porta, Domingo devia fuori; ma è sul conseguente corner che Farias con un colpo di testa batte l’estremo difensore rossoblù e porta in vantaggio la propria squadra. L’Aquila non si scoraggia e cerca di rimettere in piedi la partita: ci prova al 44′, poi un minuto più tardi, ma, in entrambi i casi, Miccichè non riesce ad essere incisivo. Fine primo tempo, risultato parziale 1-0.

7′ della ripresa, Miccichè entra in area, Di Giovanni con un erroraccio serve Pellecchia, ma ancora una volta, nonostante la porta vuota, L’Aquila non trova il pari: Casati ha tutto il tempo di salvare il pallone sulla linea. È al 16′ che i padroni di casa raddoppiano: Di Giovanni per Miani che insacca in rete e pensa di aver messo la vittoria in tasca. In questo momento, però, i rossoblù si risvegliano e, dopo aver provato in diversi modi, riescono a trovare il goal: 39′, Venneri per Maisto che accorcia le distanze e ridà speranza ai suoi. Trascorrono solo cinquanta secondi e L’Aquila trova il pari: Pellecchia per Kras che serve Miccichè, questa volta è goal ed è 2-2. Ma non basta. Gli ospiti si superano e al 42′ trovano il terzo goal: Miani devia un tiro di Pellecchia in area, palla a Maisto che non sbaglia. Al 90′ secondo cartellino giallo per Diop, che lascia la propria squadra in dieci. Ma non c’è più nulla da fare. Risultato finale, 2-3.

L’AQUILA 1927: Domingo, Cipriani (13′ st Moscianese), Kras, Catalli (20′ st Lenart), Ricci, Venneri, Miccichè, Fonti, Di Federico (13′ st Maisto), Rosano, Pellecchia. A disp.: Chicarella, Altares, Di Francesco, D’Ercole, Irti, Di Fabio. All. Bolzan.

ANGOLANA: Puddu, Casimirri, Di Renzo, Diop, Cichella, Scurti, Pantoni (10′ st Festa), Di Giovanni, Miani, Farias (35′ st Ruggieri), Casati (41′ st Lombardi). A disp.: D’Emidio, Sichetti, Connestari, Di Loreto, Nardone, Criscolo. All. D’Eugenio.

ARBITRO: Pierludovico Arnese (Teramo).

ASSISTENTI: Giampietro (Pescara), Corradi (Avezzano).