Quantcast
Ambiente

Piazza d’Armi, l’ecoisola ASM per gli operatori del mercato

L'AQUILA - Inaugurata l'ecoisola dell'ASM per i commercianti ambulanti di Piazza d'Armi. Le interviste.

L’AQUILA – Inaugurata l’ecoisola dell’ASM per i commercianti ambulanti di Piazza d’Armi. Le interviste.

Saranno dotati di tessera i commercianti ambulanti del mercato di Piazza d’Armi, attraverso la quale potranno accedere all’ecoisola dell’ASM inaugurata questa mattina. Obiettivo, implementare la raccolta differenziata e il decoro dello stesso mercato, evitanto che imballaggi e rifiuti vari, lasciati fino a oggi nei contenitori esterni, possano essere portati via dal vento.

Presenti all’inaugurazione, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, l’assessore all’Ambiente Fabrizio Taranta, l’amministratore unico di ASM, l’avvocato Lanfranco Massimi, e il presidente Fiva Confcommercio, Alberto Capretti.

ecoisola piazza d'armi

Semplice e funzionale, l’ecoisola è a disposizione degli operatori del mercato di Piazza d’Armi, che – iscrivendosi attreverso un semplice modulo – verranno dotati di tessera, come quelle in uso nelle altre ecoisole cittadine, per accedere alla struttura che contiene i relativi contenitori di riufiuti per effettuare una corretta raccolta differenziata. L’ecoisola è anche dotata di un dispositivo di sicurezza per la riapertura, in caso la porta automatica si richiudesse prima dell’uscita dell’operatore. L’Ecoisola ha una porta d’accesso che si apre con l’identificazione della tessera numerica e un QR code, all’interno gli operatori commerciali troveranno i bidoni dove smaltire in modo differenziato i rifiuti prodotti durante l’attività del mercato. I rifiuti raccolti in modalità differenziata sono Carta e cartone, Plastica e metalli, Organico, Vetro e Indifferenziato. Con l’Ecoisola chiusa si spera di risolvere soprattutto il problema delle carte più leggere che spesso volano via creando disagi ai fruitori del pomeriggio e ai passanti su via Corrado IV.

Il Sindaco conferma la vicinanza agli ambulanti da sempre “soprattutto con lo scoppio dell’epidemia  abbiamo ampliato gli spazi e rivisto l’organizzazione del mercato. L’Ecoisola aiuterà ad una maggiore gestione dei rifiuti e ad un maggiore rispetto delle regole.”

“Continua un ottima collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’Asm” dichiara l’Assessore Taranta “dopo le due Ecoisole in centro città questa servirà a migliorare il servizio ai  commercianti e a garanzia di una maggiore pulizia ed organizzazione per chi utilizza lo spazio anche dopo il mercato oltre che a migliorare la raccolta differenziata.”

Una vero successo per l’amministratore unico di ASM Lanfranco Massimi “Non mi aspettavo un successo così da parte degli operatori del mercato, sono molto interessati  e hanno apprezzato quanto stiamo facendo per migliorare il servizio.”

Le interviste al sindaco Biondi, all’assessore Taranta, all’avvocato Massimi e al presidente Capretti, che ha anche dato appuntamento ai cittadini aquilani alla prossima Fiera di San Massimo, in programma per il prossimo 20 giugno.

leggi anche
mercato piazza d'armi dall'alto
Il nuovo servizio
Un’Ecoisola per il Mercato di Piazza d’Armi
raiano
Ambiente
Raiano, ecoisola per aiutare i non residenti nel porta a porta
ecoisola torrione
Ambiente
Ecoisola al Torrione, parte la differenziata integrata
Generico giugno 2020
L'aquila
San Massimo 2021, la Fiera slitta di una settimana
ecoisole asm comuni
Ambiente
ASM apre al territorio, 9 ecoisole per i comuni soci
Aperitivo asm
L'aquila
Rifiuti, modifiche al regolamento: controlli e sanzioni a cura di ASM
ecoisole san pio delle camere asm
Ambiente
ASM, 2 ecoisole a San Pio delle Camere
asm
Servizi e novita'
Asm, 100 azioni a Fagnano Alto e Villa Sant’Angelo
Asm ecoisola
Dal comune
Ecoisole intelligenti a L’Aquila, via libera alla digitalizzazione della raccolta differenziata