Quantcast

MUSH!: un nuovo progetto legato al food con radici aquilane

MUSH!: parla aquilano il nuovo progetto legato al food di Stefano Miconi e Mehdi Brando Mahdloo.

MUSH! è un progetto legato al mercato food, con una fortissima impronta aquilana.

MUSH! è il progetto nato dall’idea dell’attore e imprenditore Mehdi Brando Mahdloo (attore di cinema e teatro molto noto in Italia e all’estero) e si arricchisce e concretizza grazie alla partecipazione di grandi ed esperti professionisti.

L’attore aquilano Brando Mahdloo nel film Ameluk su Amazon Prime

Nella compagine societaria aquilana infatti troviamo Stefano Miconi (dottore commercialista), Roberto Costantini, Luca Morelli, Manuel Leone e Raffaele Luccisano ( Information Technology), l’architetto Andrea Valente ed il geometra Pierluigi Accili.

La società THE MUSH! COMPANY, iscritta all’elenco speciale delle startup innovative può contare sulla straordinaria partecipazione nella compagine societaria del campione del mondo della gelateria Sergio Colalucci, nonché di Alberto Degradi (top manager Cisco System), di Marco Litterio (top manager Fater) ed Eurokleis, società di consulenza romana con grande esperienza in gestione dell’innovazione, finanza e fiscalità.

Aquilano è anche uno dei partner di THE MUSH! COMPANY: Artemisia, eccellenza abruzzese con fortissime “radici” nella storia e tradizione del territorio.

MUSH! (in inglese si riferisce a una specifica consistenza) è il nome scelto per questa nuova tipologia di alimento tutta da scoprire: l’unica anticipazione che il Capoluogo è riuscito ad ottenere è che verrà presentato il prossimo 24 giugno a Roma, presso il prestigioso hotel Hilton Cavalieri, in un esclusivo evento che vedrà la partecipazione di importanti investitori e fondi di investimento internazionali che hanno già espresso forte interesse verso il prodotto.

Scopriamo insieme a Mahdloo e Miconi qualche piccolissima anticipazione su MUSH! Perchè proprio il food?

L’idea di MUSH! ha radici molto lontane. Quando ero piccolo – spiega Mehdi Brando al Capoluogo – nel cuore della notte mi svegliavo e scendevo in cucina. Andavo a caccia di caramelle e biscotti sapientemente nascosti da mia madre: mescolavo tutto insieme, ne cambiavo la consistenza per capire se fosse possibile creare un cibo nuovo”.

mehdi brando

Dalla fantasia di un bambino e grazie alla sinergia di idee e competenza è nato un nuovo prodotto, il cui lancio commerciale sul mercato nazionale ed internazionale, avverrà nella primavera del 2022.

“La mission del progetto è stata quella di creare una nuova tipologia di alimento, completamente innovativa rispetto ad altri prodotti sul mercato”, spiegano Mehdi Brando e Stefano Miconi.

“L’obiettivo è quello di creare un’esperienza mai vista prima, che possa rispondere in maniera forte alle attuali esigenze del mercato. MUSH! punta a diventare in breve tempo una delle più solide ed importanti aziende italiane in campo alimentare”.

MUSH! verrà venduto su larga scala, in tutto il mondo. “Abbiamo avuto una risposta molto positiva dal settore internazionale legato agli investimenti che ha accolto questa novità con stupore, curiosità ma, soprattutto con grande entusiasmo.
L’incontro del 24 giugno sarà decisivo e successivamente ci prepareremo per il lancio”.

mush!

“Lavoriamo sul prodotto da diverso tempo e ormai lo riteniamo maturo per la commercializzazione. Solo grazie alle preziosissime competenze interne alla società e dopo tantissimi ed accurati test (eseguiti con massima attenzione per non far trasparire nulla all’esterno), siamo riusciti ad ottenere quello che ci eravamo prefissati”.

“Siamo orgogliosi e fieri di questa nuova ‘creatura’. È un progetto che porterà nel mondo le eccellenze dell’Abruzzo, ma rimanendo solidamente legato a L’Aquila, dove rimarrà il cuore operativo dell’azienda. Possiamo anticipare che si tratterà di una grandissima realtà, resa possibile grazie alla collaborazione di eccellenti personalità provenienti dal mondo gastronomico italiano“.

Presto sarà reso pubblico il prodotto ed il suo innovativo modello di commercializzazione e, siamo certi, che tutti ne saranno entusiasti.