Quantcast

Il maresciallo maggiore Danilo Pinna lascia Navelli, l’omaggio del Comune

L'amministrazione comunale rende omaggio dal maresciallo maggiore Danilo Pinna che lascia il Comando Stazione di Navelli.

L’amministrazione comunale rende omaggio dal maresciallo maggiore Danilo Pinna che lascia il Comando Stazione di Navelli.

Breve ma intensa cerimonia al comune di Navelli per l’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Federico, nata per rendere omaggio al Maresciallo Maggiore dei Carabinieri Danilo Pinna. Quest’ultimo, dopo aver servito nel territorio comunale di Navelli come comandante della stazione locale con competenza anche sui territori di Caporciano, Collepietro e San Benedetto in Perillis, è stato designato per un delicato compito da svolgersi nel tribunale dei minori dell’Aquila e per questo lascerà la guida della caserma di Navelli.

“Sono stati anni molto intensi e negli ultimi tempi funestati anche dalla grave pandemia Covid-19”, ha detto il sindaco Paolo Federico, “ma proprio nelle difficoltà abbiamo sempre trovato una sponda nella sensibilità civile ed istituzionale da parte del massimo esponente locale dell’arma a cui oggi vogliamo rendere omaggio, formulando i migliori auguri per il suo percorso professionale. Il nostro gesto simbolico vuole essere anche un ringraziamento per tutti i Carabinieri della nostra caserma e gli appartenenti alle forze dell’ordine in generale”.

danilo pinna navelli paolo federico

Alla cerimonia oltre al Sindaco, al Maresciallo Maggiore Danilo Pinna, agli Assessori e Consiglieri, era presente anche il Capitano della compagnia di Sulmona Maurizio Dino Guida. La cerimonia ha trovato il suo momento più alto nella consegna di una pergamena al Maresciallo Maggiore Danilo Pinna da parte del Sindaco, nella sala consiliare del comune di Navelli. La decisione dell’amministrazionecomunale ha trovato anche il plauso dei residenti del centro montano.