Quantcast

Covid 19: sta meglio Juan, il ragazzo Erasmus trasferito a Roma

Sta meglio ed è tornato in Abruzzo, Juan Antonio Diez Gonzalez, il giovane spagnolo ricoverato a Roma dopo aver contratto il Covid 19.

Finalmente sta meglio Juan Antonio Diez Gonzalez, il giovane 22 enne, originario di Siviglia, che aveva contratto il Covid 19 mentre si trovava ad Avezzano per un progetto legato all’Erasmus.

Covid 19 Avezzano, ragazzo Erasmus trasferito a Roma

Le condizioni di Juan, che era risultato positivo a metà aprile, si sono aggravate in pochissimi giorni, tanto da richiedere il trasferimento al policlinico Umberto I di Roma, dove è stato ricoverato al reparto di Terapia intensiva.

Adesso, che è fuori pericolo, sta continuando la riabilitazione presso l’ospedale di Tagliacozzo.

“Una notizia che ci rende finalmente molto felici, dopo giorni di angoscia – ha detto al Capoluogo Cristina Nucci, referente dell’agenzia Amfi International di Celano (network presente a livello europeo che realizza progetti Erasmus +) -. Juan adesso sta meglio, vederlo affacciato alla finestra è un messaggio di speranza”.

Da un anno e mezzo medici e personale stanno combattendo con tutte le forze per debellare il Covid 19. Juan è un giovane, forte, buono, attaccato alla vita e ce l’ha messa davvero tutta. Non vediamo l’ora di abbracciarlo”.

La foto del giovane Juan è stata fornita alla redazione da Cristina Nucci.