Quantcast
Corecom Abruzzo, alla ricerca del presidente perduto - Il Capoluogo
Regione abruzzo

Corecom Abruzzo, alla ricerca del presidente perduto

Corecom Abruzzo decapitato, si attendono sviluppi legali per la definizione della nomina. Intanto si pensa alla ‘prorogatio’ di Giuseppe La Rana.

Corecom Abruzzo – Attività ferme in attesa della decisione della Regione sul nuovo presidente. Sollecitato il ricorso alla “prorogatio”.

Giorni di attesa al Corecom Abruzzo fermo dopo la sentenza del TAR che, accogliendo un ricorso del presidente uscente Giuseppe La Rana, ha dichiarato decaduta la nomina del nuovo presidente Ricardo Chiavaroli.

Il problema coinvolge solo il presidente, in quanto la nomina spetta al presidente della Regione, Marco Marsilio, con apposito decreto, mentre i due componenti, l’ex direttore del Capoluogo.it, Roberta Galeotti, e l’avvocato Gaetano Di Tommaso erano stati nominati con decreto del presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri.

Con la sentenza del TAR, quindi, la nomina di Chiavaroli è decaduta e il comitato risulta così “imperfetto” e non può riunirsi ed operare. Bisognerà attendere le decisioni del vertice regionale, che potrebbe attendere l’esito di un eventuale ricorso al Consiglio di Stato da parte di Chiavaroli o procedere con una nuova nomina, scelta che scatenerebbe il ricorso di entrambe i ricorrenti, Chiavaroli e La rana. La nomina di un terzo candidato alla Presidenza solleverebbe una nuova reazione legale da parte del Presidente uscente La Rana, in quanto nessuno degli altri candidati aveva fatto opposizione alla nomina di Chiavaroli.

C’è però anche una “terza via”, indicata dai legali di Giuseppe La Rana, ovvero il ricorso alla “prorogatio“, richiamando al ruolo l’ex presidente Corecom, appunto La Rana, in attesa della composizione definitiva del quadro. In questo modo il Corecom potrebbe tornare a riunirsi in attesa degli sviluppi.

Al fine di procedere nel verso più idoneo, quindi, la Presidenza della Giunta regionale ha chiesto un parere all’avvocatura, dopo di che verranno assunte le decisioni del caso.

La scelta, come ricordato, tra la “prorogatio”, l’attesa del ricorso al Consiglio di stato o una nuova nomina.

In quest’ultimo caso, 15 erano le candidature alla presidenza del Corecom pervenute e da cui Marsilio potrebbe attingere: a parte gli stessi Ricardo Chiavaroli e Giuseppe La Rana, in lista ci sono Ottaviano Gentile, Michela Ridolfi, Goffredo De Carolis, Clemente D’Annunzio, Roberto Donatelli, Antonio Teti, Antonio De Panfilis, Antonella Luciani, Emiliano Di Genova, Dario Recubini, Gaetano Di Tommaso e Dalila Di Loreto.

leggi anche
riccardo chiavaroli
Regione abruzzo
Corecom, Tar accoglie ricorso La Rana: annullata nomina di Chiavaroli
zafferano
Incentivi
Promozione Eccellenze abruzzesi, il Corecom proroga l’avviso
corecom
Attualita'
Corecom Abruzzo, l’insediamento: imparzialità e impegno
riccardo chiavaroli
Regione abruzzo
Corecom Abruzzo, Riccardo Chiavaroli nominato presidente
giuseppe la rana
Regione abruzzo
Corecom Abruzzo, scatta la prorogatio: Giuseppe La Rana torna presidente