Quantcast

Food & Rosé Selection, evento internazionale di enogastronomia a L’Aquila

Sarà L'Aquila la cornice del Food & Rosé Selection by CMB, un evento unico di enogastronomia di portata internazionale.

Sarà L’Aquila la cornice del Food & Rosé Selection by CMB, un evento unico di enogastronomia di portata internazionale.

“Dal 4 al 6 giugno, L’Aquila e l’Abruzzo diventeranno la cornice del Food & Rosé Selection by CMB, un evento unico di portata internazionale. Si tratta di una competizione a livello mondiale tra gli abbinamenti gastronomici con le eccellenze dei vini rosati, ma anche un’importante occasione per promuovere il nostro territorio all’interno di un circuito internazionale che sicuramente saprà apprezzare e valorizzare la nostra enogastronomia.” Lo ha dichiarato il vice Presidente della Regione Abruzzo, Emanuele Imprudente, ai margini della conferenza stampa di presentazione del Food & Rosé Selection by CMB, che si è tenuta oggi a Roma, presso la Terrazza delle Generali a Piazza Venezia.

imprudente roma food e rosé

La prima edizione della sfida Food & Rosé Selection by CMB, organizzata dal Concours Mondial de Bruxelles, in collaborazione con la Regione Abruzzo, dal 4 al 6 giugno chiamerà a raccolta a L’Aquila personalità del mondo del vino rosato e della gastronomia d’eccellenza, ma anche i vini premiati con le Grandi Medaglie d’Oro e le Medaglie d’Oro nella prima edizione della Selezione Rosé by CMB che si è svolta lo scorso marzo a Bruxelles. Saranno loro, infatti, insieme ai piatti firmati dai docenti e dai ragazzi dell’istituto alberghiero Leonardo da Vinci dell’Aquila, i protagonisti della tre giorni aquilana che, oltre a intense sessioni di degustazioni, prevede anche incontri di approfondimento e dibattito sui grandi temi legati al drink pink. Alla presentazione dell’evento erano presenti, oltre al vice Presidente della Regione Abruzzo, Emanuele Imprudente, il presidente del Concours Mondial de Bruxelles e della Food & Rosé Selection by CMB, Baudouin Havaux; Lido legnini in rappresentanza di entrambe le camere di commercio Chieti Pescara e Valentino Di Campli, presidente del Consorzio di tutela vini d’Abruzzo.