Quantcast

Clubhouse si sdoppia: partiti test beta per Android

Clubhouse su Android: finalmente si smuove qualcosa. Avviati i test della versione beta su alcuni account selezionati.

Clubhouse per Android è in arrivo: la versione beta dell’app è stata avviata e sono partiti anche i primi test. Per adesso L’app in questione è disponibile solamente per i dispositivi con a bordo iOS.

Clubhouse è l’esclusivo social network dove si accede per inviti, basato sulle conversazioni vocali in diretta e che ha attraversato un momento di grande attenzione qualche mese fa.

Gli inviti per accedere non sono illimitati e per un periodo è stata davvero una fortuna riuscire ad accaparrarsene uno.

Attualmente Clubhouse sembra un po’ “spento”, chissà se adesso con la versione per Android le cose possano cambiare.

Secondo i dati diffusi dalla società di analisi SensorTower, a gennaio la sua applicazione era stata scaricata circa 2,4 milioni di volte e a febbraio ben 9,6 milioni di volte: a marzo, però, i download sono stati solo 2,7 milioni e ad aprile 922mila, numeri che non si vedevano da dicembre.

clubhouse

Lo scorso 31 marzo la giornalista statunitense Anna Wiener, nota per il suo libro-memoir sul mondo della Silicon Valley “La Valle Oscura”, aveva raccontato sul “New Yorker” che Clubhouse le “sembrava un po’ una festa”: di recente però pare che “la festa sia finita”, come ha scritto “Vanity Fair”.

A calare non sono stati soltanto i download, ma anche e soprattutto gli utenti che utilizzano attivamente l’app: un’analisi della società di consulenza Apptopia citata dal sito TechCrunch ha infatti evidenziato che nell’ultimo mese gli utenti giornalieri attivi sono calati del 68 per cento rispetto a quelli dello scorso febbraio.

Adesso, con i test beta avviati l’app su Android (per pochi account selezionati) non sembra più un miraggio lontano.

“Clubhouse su Android non è ancora disponibile, ma abbiamo iniziato a distribuire una versione beta approssimativa ad alcuni tester di fiducia. Se sentite qualcuno affermare che sta usando Clubhouse attraverso l’applicazione ufficiale Android, riservategli un caloroso benvenuto! Non vediamo l’ora di poter accogliere altri utenti Android su Clubhouse, entro le prossime settimane.”, scrivono dal team di Clubhouse.

Clubhouse è stato il social più chiacchierato dall’inizio dell’anno, tanto da convincere colossi come Twitter, Facebook, LinkedIn e Telegram a creare una versione di Clubhouse personale.

Per questo motivo, prolungare di molto l’attesa potrebbe comportare un rischio, dal momento che gli utenti Android potrebbero decidere di scegliere altre piattaforme, già disponibili su Playstore.