Quantcast

Porta Leoni: un parcheggio nel cuore del centro storico

Porta Leoni: cento posti auto al posto degli alloggi Ater. I lavori partiranno dopo l'estate. La diretta del Capoluogo.

Porta Leoni: lì dove c’erano gli alloggi Ater, nascerà un parcheggio da un centinaio di posti auto.

A Porta Leoni, a 12 anni dal 6 aprile 2009 ci sono ancora gli alloggi Ater gravemente lesionati dalla furia distruttrice del sisma. Adesso, grazie a un lavoro tra Ater e Comune dell’Aquila, al posto delle abitazioni nascerà un parcheggio a raso da un centinaio di posti.

porta leoni alloggi

Il parcheggio di Porta Leoni segna il passo con una ricostruzione della città all’insegna della modernità e in linea con le scienze dei cittadini.

porta leoni alloggi

Oltre alle lesioni conseguenti al sisma, gli alloggi che affacciano su Porta Leoni sono stati vittima dell’incuria data dal tempo e dal degrado: nel cortile interno c’è una specie di discarica, tra motorini rotti e abbandonati e spazzatura.

porta leoni degrado
porta leoni degrado

Questa mattina, sono stati aperti simbolicamente i cancelli degli alloggi, erano presenti il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il presidente dell’Ater, l’avvocato Isidoro Isidori, il vice presidente della Giunta regionale, Emanuele Imprudente, l’assessore regionale Guido Liris, l’assessore del Comune alla Viabilità, Carla Mannetti, il dirigente del settore Ricostruzione del Comune, l’architetto Roberto Evangelisti, il capogruppo della Lega in Consiglio Comunale, Francesco De Santis.

Il parcheggio di Porta Leoni, come ha spiegato il sindaco, rientra in un progetto da 1 milione e 400 mila euro; “Per quanto riguarda l’iter successivo all’acquisizione da parte del Comune, adesso si andrà avanti con la verifica di validazione e si farà l’appalto per i lavori”.

porta leoni alloggi

Lavori, che dovrebbero iniziare dopo l’estate e terminare per gli inizi dell’anno venturo. 

“Il parcheggio a raso rientra nel primo stralcio dei lavori – ha chiarito il sindaco – nel secondo stralcio, fatte le dovute verifiche e seguito l’iter burocratico, è compreso invece il parcheggio interrato”.

porta leoni alloggi
porta leoni alloggi

“Agli inquilini in questo periodo verrà consentito di recuperare beni utili che si trovano ancora all’interno, poi si aprirà con l’appalto e l’affidamento”.

“Siamo qui a dare concretezza alla cittá”, ha concluso il primo cittadino.

Ringrazio tutte le forze in campo che stanno collaborando alla valorizzazione corretta in una situazione anche complessa“, ha aggiunto il presidente dell’Ater, l’avvocato Isidoro Isidori.

porta leoni alloggi

“Ringrazio ‘l’intelligenza’ della nostra amministrazione comunale, del sindaco. Con questo passaggio è stato consentito all’Ater  di avere 50 nuovi appartamenti per tutti coloro che ne hanno bisogno sia a canone sociale che concordato”.

“L’Ater è davvero vicina alla città e alle esigenze delle famiglie che sono in difficoltà. Siamo riusciti a ridurre  tutti i canoni, anche per i nuovi appartamenti. Lavoriamo con una  strategia comune, che vede sul campo l’Ater, l’amministrazione comunale le forze in regione, trovando soluzioni per i problemi degli aquilani”.