Quantcast

Maturità 2021: 6 in tutte le materie per essere ammessi

Maturità 2021: 6 in tutte le materie per l'ammissione. Come funziona il maxi orale e la novità del curriculum dello studente.

Maturità 2021: nonostante l’anno travagliato e caratterizzato dalla dad, gli studenti che devono affrontare l’esame di Stato dovranno avere il 6 in tutte le materie.

La maturità quest’anno inizierà il 16 giugno e, come l’anno scorso, sarà solo in forma orale, sempre a causa della pandemia.

La commissione sarà formata da 6 docenti interni e da un presidente esterno.

I crediti scolastici saranno attribuiti fino a un massimo di 60 punti, di cui fino a 18 per la classe terza, fino a 20 per la classe quarta e fino a 22 per la classe quinta. Con l’orale verranno assegnati fino a 40 punti. La valutazione finale sarà espressa in centesimi, sarà possibile ottenere la lode.

Oggi il consiglio di classe assegnerà a ciascun studente l’argomento dell’elaborato, la cui discussione aprirà il maxi orale in presenza che durerà 60 minuti. Gli elaborati dovranno essere consegnati ai docenti entro il 31 maggio e sono incentrati sulle materie di indirizzo: greco e latino al classico, fisica e matematica allo scientifico.

Quanto al requisito della frequenza per almeno tre quarti del monte ore personalizzato, i docenti possono prevedere deroghe, anche con riferimento alle specifiche situazioni dovute all’emergenza epidemiologica.

Esami di maturità: come funziona il maxi orale

L’esame durerà in tutto 60 minuti e sarà diviso in 4 parti: esposizione di un elaborato sulle materie di indirizzo, discussione di un breve testo di letteratura italiana, analisi da parte del candidato di uno dei materiali (un testo, un documento, un’esperienza, un progetto, un problema) predisposti dalla commissione ed esposizione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Maturità 2021: la novità del curriculum dello studente

La vera novità della Maturità 2021 è il curriculum dello studente che sarà una sorta di biglietto da visita davanti alla commissione.

Maturità 2021, arriva il curriculum dello studente: come saranno gli esami

Per la prima volta i maturandi si presenteranno davanti alle commissioni raccontando tutto quello che hanno fatto in questi anni, non solo dal punto di vista scolastico.

Nel curriculum possono essere inserite certificazioni linguistiche, attività extrascolastiche e qualsiasi altro documento ritenuto utile. Il curriculum può essere compilato in formato digitale, attraverso la pagina web dedicata predisposta dal ministero dell’Istruzione. Al termine dell’esame, il curriculum sarà allegato al diploma e messo a disposizione degli studenti all’interno della piattaforma.