Quantcast

Zona gialla L’Aquila, la pioggia non ferma la voglia di vivere il centro

L'AQUILA - La pioggia di ieri non ha fermato la voglia di ricominciare a vivere il centro storico, dopo l'ingresso in zona gialla. E ognuno si arrangia come può.

L’AQUILA – La pioggia di ieri non ha fermato la voglia di ricominciare a vivere il centro storico, dopo l’ingresso in zona gialla. E ognuno si arrangia come può.

Abituati a ben più rigide temperature, gli aquilani non si sono fatti spaventare da qualche goccia di pioggia e nella giornata di ieri – nonostante il meteo non propriamente primaverile – hanno affollato le vie del centro storico, approfittando della riapertura dei locali, anche se solo con tavoli all’aperto.

Tavoli all’aperto che, però, naturalmente con il maltempo risentono di inevitabili disagi; i locali più fortunati hanno potuto approntare gazebo con una pur minima copertura, ma non tutti lo hanno potuto fare. La voglia di normalità, comunque, è stata più forte degli inevitabili disagi, così c’è stato anche chi si è armato di pazienza e ombrello e non ha rinunciato al tavolino all’aperto. D’altra parte si sa, ci vuole qualcosa di più di due gocce di pioggia per scoraggiare gli aquilani.