Quantcast

L’Aquila, primo giorno in giallo: la gente torna a vivere il centro

Primo giorno di riaperture, L'Aquila risponde presente. Gente in centro nella prima serata in zona gialla dopo mesi.

Primo giorno di riaperture, L’Aquila risponde presente. Gente in centro nella prima serata in zona gialla dopo interi mesi.

Il Capoluogo vi ha mostrato il centro storico tornato a ripopolarsi. Gente ai tavoli dei locali, chiacchiere, passeggiate in mascherina. La prima serata gialla porta già con sé i segnali di un graduale ritorno alla normalità.

Da Piazza Duomo, verso corso Vittorio Emanuele. Le attività tornano ad accogliere clienti, anche se solo all’aperto a L’Aquila.

Lungo le vie del centro, nel video-racconto del Capoluogo, si possono vedere i frutti dell’organizzazione dei locali aquilani (che vi abbiamo raccontato qui): posti all’esterno, gazebo come coperture, sia per il pranzo che per la cena, rigorosamente prima delle 22, causa coprifuoco.

Avezzano, basta coprifuoco: protesta in piazza il primo maggio

L’Aquila riparte così, con una zona gialla da vivere nel rispetto delle disposizioni vigenti: molti, anche sui social, i post e le foto sul centro di nuovo popolato. E per una volta, c’è meno spazio lasciato alle polemiche. La speranza condivisa è che questa zona gialla sia l’inizio di una definitiva ritrovata normalità.