Quantcast

Cimitero Santi di Preturo, via libera al progetto per l’ampliamento

Approvato il progetto per l'ampliamento del cimitero di Santi di Preturo a L'Aquila.

Giunta comunale L’Aquila, approvato il progetto per l’ampliamento del cimitero di Santi di Preturo.

Via libera al progetto definitivo per l’ampliamento del cimitero della frazione aquilana di Santi di Preturo. Lo ha deciso la giunta comunale su proposta dell’assessore ai Servizi cimiteriali Fabrizio Taranta.

Con la stessa deliberazione, l’esecutivo ha dichiarato la pubblica utilità dell’opera, apponendo anche il vincolo preordinato all’esproprio per consentire la realizzazione del progetto di ampliamento, che ha un importo di 500mila euro; nel provvedimento, comunque, si dà atto che i proprietari delle particelle interessate dall’aumento dell’estensione del cimitero hanno già manifestato la volontà di cedere volontariamente i terreni necessari. Poiché il progetto prevede una variante al Piano regolatore, la delibera dovrà essere approvata dal Consiglio in via definitiva

“Nel cimitero di Santi di Preturo – hanno spiegato il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore Taranta – non erano più disponibili gli spazi necessari a soddisfare le richieste per le edificazioni di edicole funerarie, loculari e spazi a terra per la tumulazione. Varare il progetto era dunque una necessità indifferibile per i nostri concittadini della località in questione”.
“In poco tempo l’amministrazione comunale ha raggiunto l’ennesimo traguardo in fatto di edilizia cimiteriale – hanno aggiunto il sindaco Biondi e l’assessore Taranta – e cresce il numero dei cimiteri del territorio sui quali l’amministrazione sta intervenendo. Santi di Preturo, infatti, è l’ulteriore nome dell’elenco di progetti già licenziati, che comprende anche Arischia, Filetto, Camarda, Pianola, Roio e Paganica”.