Quantcast

Amministratore unico partecipate, pubblicato l’avviso per l’iscrizione all’albo

L'AQUILA - Iscrizione all’albo di amministratore unico delle società partecipate e altre cariche, pubblicato l'avviso.

L’AQUILA – Iscrizione all’albo di amministratore unico delle società partecipate e altre cariche, pubblicato l’avviso.

È stato pubblicato all’albo pretorio e sul sito istituzionale del Comune dell’Aquila l’avviso per chiedere l’iscrizione all’albo per il conferimento degli incarichi da amministratore unico delle società partecipate e di membro del consiglio di amministrazione dell’Istituzione Centro servizi anziani, e all’albo per revisore unico, membro del collegio dei revisori dei conti e membro del collegio sindacale. Lo rende noto l’assessore alle Partecipate, Fausta Bergamotto.

Fino alle ore 12 del 19 maggio è possibile inoltrare le candidature esclusivamente alla casella di posta elettronica certificata partecipate@comune.laquila.postecert.it , utilizzando il modello riportato, insieme all’avviso, nel sito internet dell’ente, pagina avvisi, sezione concorsi, gare e avvisi, area amministrazione, a questo indirizzo https://www.comune.laquila.it/index.php?id_oggetto=18&id_cat=0&id_doc=2004&id_sez_ori=56&template_ori=3&&gtp=1 . Chi aveva già presentato la domanda ai sensi dell’avviso del 2018 non dovrà inviare nuova documentazione.

“Sono passati tre anni da quando erano stati ricostituiti gli albi degli amministratori – ha commentato l’assessore Bergamotto – ed era dunque venuto il momento di riaprire i termini per acquisire ulteriori candidature, in modo tale che siano assicurate la massima trasparenza e una platea sempre più ampia di persone interessate a fornire la propria collaborazione in questi delicati ruoli, tra le quali il sindaco potrà scegliere dopo la scadenza dei mandati attuali”.

“Ritengo importante una novità introdotta in questo avviso rispetto al passato – ha osservato ancora l’assessore Bergamotto -. L’amministrazione comunale, infatti, si riserva la possibilità di utilizzare gli albi in questione anche per la nomina di rappresentanti in società, istituzioni o altri organismi in cui il nostro ente dovesse in futuro partecipare, in modo da risparmiare del tempo prezioso per le procedure amministrative”.