Quantcast

Viabilità ss80 e ss17: nuovo look tra favorevoli e contrari

Nuova viabilità ss80 e ss17: tra i contrari alcuni gestori di attività in zona che lamentano cali di fatturato e traffico nel caos. E c'è chi invece la trova una piacevole novità.

La nuova viabilità della ss80 e della ss17 non piace a tutti: problemi alla circolazione, caotica per alcuni, e molte attività commerciali in zona segnalano un decremento dei clienti.

Sulla ss80 e sulla ss17 da qualche giorno è cambiata la viabilità in entrata verso e in un’uscita dal casello autostradale dell’Aquila ovest e sui tratti all’intersezione della bretella autostradale fino alla rotatoria tra viale Corrado IV e via Piccinini.

viabilità ss17

L’Aquila Ovest, come cambia la circolazione

Nuova circolazione ss80-ss17: c’è chi dice no

A parlare delle difficoltà legate al cambio della viabilità in zona è Paolo Priante, dal 26 gennaio scorso gestore del distributore di benzina e gasolio Eni (vecchio Agip – Quaianni).

“La ss80 e la ss17 sono nel caos. La circolazione è davvero disordinata: speriamo che sia solo questione di abitudine e che presto tutti riescano a capire come muoversi, perchè capita frequentemente di vedere gente, specie sulla ss17, andare contro mano. Si, ci sono i vigili, ma stazionano prevalentemente vicino il casello”.

“Non si tratta solo di problemi legati alla circolazione. Chi come me ha un’attività ha riscontrato un notevole calo del fatturato nel giro di nemmeno una settimana. Specie per fare il self è diventato un problema: gli automobilisti devono mettersi sulla corsia di sorpasso su entrambe le strade e questo non ci aiuta”.

foto id=104072]

Conti alla mano, Paolo Priante ha notato come, “in pochi giorni siamo al 33 per cento in meno di entrate e un buon 50 per cento rispetto a 2 settimane fa. Non è poco, soprattutto in un periodo storico come questo, già difficile di suo per andare avanti”.

“La cosa che dispiace è che non siamo stati avvisati: dalla sera alla mattina ci hanno messo di fronte al fatto compiuto. Alcuni colleghi che hanno negozi e attività qui intorno stanno promuovendo una raccolta firme per avere un confronto con le istituzioni, perchè in sostanza hanno deciso di fare il cambio, applicarlo, ma senza dire nulla”.

Nuovo look ss80 e ss17: c’è anche chi dice si

Non a tutti dispiace, diversi gli automobilisti che hanno segnalato al capoluogo come invece questo nuovo senso di marcia sia organico e organizzato.

“In pochissimi minuti si attraversa tutto l’anello – il commento di un lettore – basta solo rifletterci un po’. Forse, l’unica miglioria potrebbe essere quella di fare una rotonda all’imbocco del casello sulla ss17, per consentire un accesso più agevolato a chi deve prendere l’autostrada“.

viabilità ss17

“Specie per chi deve andare verso l’Aquilone questo senso di marcia nuovo non è male” chiosa un altro lettore. “Bisogna farci l’occhio e prendere la mano”.