Quantcast

Ance L’Aquila, Eliseo Iannini e Marino Serpetti in corsa per la presidenza

Corsa a due per la presidenza dell'Ance L'Aquila. Eliseo Iannini e Marino Serpetti i candidati a succedere all'attuale presidente Cicchetti

Ance L’Aquila, corsa a due per la presidenza dell’associazione Costruttori edili: Eliseo Iannini e Marino Serpetti.

Si sono chiuse ieri le candidature per la presidenza dell’Ance L’Aquila. I candidati alla presidenza sono due imprenditori aquilani Eliseo Iannini e di Marino Serpetti, che, nella giornata di ieri, hanno presentato entrambi la propria autocandidatura.

La strada si fa in salita per Eliseo Iannini, poiché credeva di essere l’unico candidato alla presidenza, per il rinnovo della carica previsto in questo 2021.

La nuova presidenza Ance andrà a seguire quella del presidente uscente Adolfo Cicchetti, che già qualche mese fa aveva annunciato la sua decisione di non concorrere per una candidatura bis.

Questo prossimo cambio al vertice ha creato nuovo entusiasmo intorno all’Associazione nazionale costruttori edili della provincia dell’Aquila, con numerose nuove iscrizioni registrate per l’associazione.

ance l'aquila

Ance L’Aquila, una nuova presidenza a 12 anni dal sisma

In occasione del 6 aprile 2021 e del 12esimo anniversario del terremoto dell’Aquila Il Capoluogo aveva intervistato in esclusiva il presidente Ance L’Aquila Adolfo Cicchetti, per inquadrare lo stato della ricostruzione oggi e i cambiamenti avvenuti nell’arco di tutti gli anni trascorsi dall’immediato post sisma. Passando per le difficoltà incontrate, soprattutto le più recenti: legate all’emergenza pandemica da Covid 19.

L’Aquila e la sua ricostruzione, 12 anni dopo: il viaggio