Quantcast

La buona Sanità a L’Aquila c’è

A L'Aquila c'è la buona sanità. Storie dal reparto di Chirurgia Epato Biliare, diretto dal dottor Roberto Vicentini.

Non solo Covid e non solo lamentele. A L’Aquila sono tante le storie di buona sanità all’indirizzo dei professionisti che operano al San Salvatore. Il grazie di Miranda.

“È gratificante parlare di Buona Sanità, anche se a volte, forse troppo spesso, è più facile parlare di mala sanità. Vivo a L’Aquila da poco tempo ed ho avuto la possibilità di incontrare la Buona sanità, grazie ad un ricovero nel reparto di Chirurgia epato biliare pancreatica, diretto dal Dottor Roberto Vicentini“, scrive Miranda Aversa alla redazione del Capoluogo.

San Salvatore, il grazie a Urologia: un reparto in cui l’eccellenza è la normalità

Sull’esperienza clinica vissuta all’interno del Reparto, Miranda sceglie queste parole: “Alta professionalità, umanità e rispetto per il paziente sono stati gli elementi che hanno contraddistinto il Dottor Vicentini in primis e la sua équipe medico-infermieristica durante la mia degenza. È rassicurante, quindi, sapere che all’ospedale San Salvatore ci siano veri e propri reparti di Eccellenza”. Firmato Miranda Aversa.