Quantcast
Bagno Grande, spunta un divieto: "Una via principale chiusa senza motivo" - Il Capoluogo
Dillo al capoluogo

Bagno Grande, spunta un divieto: “Una via principale chiusa senza motivo”

A #dilloalcapoluogo la segnalazione dell'installazione di un divieto "sensa senso" a Bagno Grande, che costringe tutti a lunghi e inutili giri.

A #dilloalcapoluogo la segnalazione dell’installazione di un divieto “sensa senso” a Bagno Grande, che costringe tutti a lunghi e inutili giri.

Nella giornata di ieri, a Bagno Grande, è stato installato un divieto d’accesso in prossimità della piazza, “impedendo agli abitanti, agli operai delle ditte che sono impegnate nella ricostruzione, agli utenti dell’ufficio postale aperto tutti i giorni e all’utenza dello studio medico, nonché ai mezzi di soccorso di percorrere una strada che fino ad ora è stata sempre aperta ed utilizzata per evitare di effettuare il giro completo delle frazioni di Bagno Grande (in inverno alcuni punti anche pericolosi ) per raggiungere la provinciale che collega la suddetta frazione a Pianola o alla statale 5bis con le varie diramazioni per o fuori città dell’Aquila”.

La segnalazione a #dilloalcapoluogo arriva appunto da Bagno Grande, dove “gli abitanti e gli utenti sono penalizzati, essendo costretti ad effettuare il giro completo, pertanto anche chi vi passa da San Benedetto, Sant’Angelo, Vallesindola e Ripa si trova la strada sbarrata. Si spera che le autorità competenti prendano presto provvedimenti per la rimozione del divieto e ripristino della viabilità come era prima, con eventuale istallazione di semaforo e non chiudendo senza senso una via principale.”

leggi anche
bagno grande divieto
Viabilita'
Bagno, senso unico alternato alla strettoria di via dell’Aquila