Quantcast
Grisù, arriva il lieto fine per il gatto cacciato dal treno - Il Capoluogo
Curiosita'

Grisù, arriva il lieto fine per il gatto cacciato dal treno

Ribalta nazionale e lieto fine per l'avventura di Grisù, il gatto cacciato per sbaglio dal treno alla stazione di Pescara.

PESCARA – Ritrovato Grisù, il gatto allontanato per sbaglio dal treno. Intanto è scattata un’interrogazione parlamentare.

Un’interrogazione parlamentare della deputata del M5S Daniela Torto per “chiarire quanto accaduto” alla stazione di Pescara. Così l’avventura di Grisù è arrivata alla ribalta nazionale. Il gatto, si trovava sul treno Lecce Torino fermo alla stazione di Pescara, con i proprietari che, essendo notte, stavano dormendo. Durante la nottata, tra sabato e domenica scorsi, però, il capotreno era passato e, vedendolo, aveva scambiato il gatto per un randagio clandestino e così l’ha fatto scendere dal treno.

Scoperto l’equivoco, sono scattate le ricerche, con una imponente mobilitazione di volontari. Dopo qualche giorno di preoccupazione è arrivato il lieto fine: il gatto, in ottime condizioni di salute, è stato ritrovato mentre prendeva tranquillamente il sole nei pressi della stazione.

Tutto bene, quindi, anche se nel frattempo era perfino scattata un’interrogazione parlamentare.

leggi anche
gatto
Cronaca
Strage di gatti, a Tempera ennesimo felino impallinato