Quantcast

#Tudachepartestai: i lavoratori abruzzesi tornano all’Emiciclo: “Un anno di briciole”

#tudachepartestai: il comitato spontaneo lavoratori Abruzzo torna davanti all'Emiciclo. "Un anno di briciole e promesse senza fatti! Vogliamo solo tornare a lavorare".

#Tudachepartestai è l’hashtag del Comitato spontaneo per i lavoratori abruzzesi che tornano a protestare a L’Aquila, davanti all’Emiciclo, per chiedere con insistenza al governo regionale aiuti concreti nel più breve tempo possibile.

#tudachepartestai: i lavoratori abruzzesi del settore turismo scendono in piazza

#tudachepartestai, è l’hashtag che muove la protesta del Comitato spontanei per i lavoratori Abruzzo: uomini e donne, giovani e adulti, tutti accomunati da una crisi conseguente alla pandemia che sta strozzando e che ha messo in ginocchio diversi settori.

protesta lavoratori

Dalla ristorazione al turismo, nessuno è stato immune dalla crisi.

L’appuntamento all’Emiciclo è per martedì 23 marzo alle 11: in concomitanza con il consiglio regionale, in programma un flash mob e una conferenza stampa.

protesta lavoratori

“Un anno di…. BRICIOLE !!A distanza di un mese della prima manifestazione per aggiornare la collettività sulle azioni in atto, ci ritroviamo per fare chiarezza sui risultati raggiunti e i punti ancora inevasi sia a livello nazionale che regionale. Continuiamo a portare avanti civilmente la battaglia per il nostro diritto al lavoro”, si legge in una nota del Comitato.

protesta lavoratori

“Le Briciole ancora sospese tra i rivoli di mille promesse non saranno la risoluzione alla crisi, VOGLIAMO TORNARE AD ESERCITARE IL NOSTRO DIRITTO COSTITUZIONALE, cioè quello DI LAVORARE #Tudachepartestai!“.

Le foto allegate all’articolo risalgono alla manifestazione di un mese fa.