Quantcast

Astrazeneca, Ema dà l’ok al vaccino

Via libera dell'Ema al vaccino AstraZeneca. "Non ci sono correlazioni con le tromboembolie registrate". Il parere definitivo dell'Agenzia Europea

Astrazeneca, via libera dell’Ema al vaccino.

Astrazeneca, il pronunciamento di Ema sul vaccino, sospeso in via cautelativa in diversi paesi europei – inclusa l’Italia – dopo segnalazioni di presunte reazioni avverse, è arrivato alle 17. In corso la conferenza stampa in cui l’Ema sta illustrando le risultanze dei controlli effettuati sul vaccino.

Astrazeneca

“È un vaccino sicuro ed efficace” ha spiegato Emer Cooke, Direttore esecutivo di Ema.

Astrazeneca, escluse, quindi, relazioni con i casi di trombosi.

Dal comitato per la sicurezza (Prac) arriva quindi il via libera ufficiale all’uso del preparato dell’azienda biofarmaceutica anglo-svedese.

Le conclusioni dell’Agenzia europea per i medicinali arrivano dopo gli stop all’uso del vaccino di Astrazeneca, in via precauzionale e temporanea, di Italia, Germania, Francia, Spagna, Portogallo e altri Paesi.

Astrazeneca, l’Aifa vieta in Italia un lotto del vaccino

 

I benefici del vaccino di AstraZeneca continuano ad essere molto superiori ai rischi. La commissione sulla sicurezza dell’Ema non ha trovato prova di problemi di qualità o sui lotti“. Così Sabine Strauss, a capo della commissione sulla sicurezza dell’Ema.

Lanceremo ulteriori approfondimenti per capire di più” riguardo agli eventi avversi rari segnalati dopo la vaccinazione con AstraZeneca. Lo ha detto la direttrice dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Emer Cooke.