Quantcast

Abruzzo, scuole chiuse fino a Pasqua

Abruzzo, scuole chiuse fino a Pasqua. L'ufficialità arriva dal Presidente Marco Marsilio

Abruzzo, le scuole restano chiuse. L’annuncio di Marsilio.

Abruzzo, le scuole restano chiuse fino a Pasqua, lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. Restano aperte solo le scuole materne. 

Abruzzo, le attività didattiche restaneranno in dad, quindi, con le scuole chiuse fino alle festività pasquali: la riapertura era prevista per lunedì 15 marzo, ma non ci sono le condizioni. Per le scuole materne la scelta ricadrà sui sindaci, di concerto con i direttori didattici, a seconda della  situazione delle singole zone.

L’ordinanza di chiusura delle scuole verrà prorogata nelle stesse misure già presenti. Purtroppo non ci sono le condizioni per riaprire le scuole. La diffusione delle varianti continua a preoccupare. Continuerà la dad”.

“Le scuole – continua Marsilio – resteranno chiuse fino a Pasqua. Le zone sottoposte a maggiori restrizioni resteranno soggette alla stessa disciplina: ci sarà qualche comune che entrerà e qualcuno che uscirà dalla fascia con maggiori restrizioni. A breve forniremo indicazioni precise, ma la zona metropolitana di Pescara continuerà ad essere sottoposta alle medesime restrizioni“, lo ha spiegato Marsilio alla stampa.

Abruzzo, in serata è attesa la firma dell’ordinanza. La regione resta in zona arancione con le maggiori restrizioni già adottate nei comuni più colpiti delle varie province.

“Le decisioni tempestive della Regione di adottare zone rosse, cominciando dalle intere province di Pescara e Chieti e restringendole poi all’area metropolitana, individuando in maniera chirurgica a mano a mano tutte quelle zone critiche, hanno avuto uno sperato effetto di contenimento che ha permesso a tutto il resto della Regione .- circa 270 Comuni sui 300 – di restare arancioni, scongiurando la zona rossa”. Queste le dichiarazioni concesse alla stampa dal Presidente Marsilio, che ha annunciato il prolungamento della chiusura delle scuole fino a Pasqua.