Quantcast

Veronica Gaia Di Orio, una messa per ricordarla

Una messa ad Avezzano e una a L'Aquila per ricordare la giovane Veronica Gaia Di Orio a 4 anni dalla prematura scomparsa.

Verrà celebrata una messa per l’anniversario della scomparsa della giovane Veronica Gaia Di Orio.

Veronica Gaia Di Orio, figlia dell’ex rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila, Ferdinando, è scomparsa prematuramente, a soli 35 anni, il 3 marzo del 2017.

La funzione religiosa in sua memoria si terrà a L’Aquila, nel pieno rispetto nelle normative anti Covid, martedì 2 marzo alle 18,30 presso la parrocchia di San Francesco d’Assisi.

Una seconda funzione ci sarà giovedì 4 marzo, alle 17,30 ad Avezzano, presso la parrocchia Madonna del Passo.

Veronica era una ragazza piena di vita, solare, dal sorriso aperto, incorniciato da una cascata di ricci biondi; dopo gli studi e la maturità classica a L’Aquila, aveva conseguito la laurea magistrale nel 2007 alla Sapienza di Roma ed era assegnista di ricerca in Storia dell’Arte Contemporanea.

“C’è chi passa la vita a immaginare splendidi futuri, a chi sopravvive al ricordo di un meraviglioso tempo passato insieme. I nostri giorni passati accanto a te li portiamo dentro di noi come uno scrigno da cui attingere forza e coraggio per farci trascinare ogni giorno verso l’incontro più bello che vivremo quando saremo nuovamente insieme”.

In ricordo di Veronica è nata un’associazione a lei intitolata: la missione della Onlus è quella di promuovere attività scientifiche, culturali e sociali, finalizzate alla ricerca e alla lotta alla depressione giovanile, a partire dall’evidenza di una sua sempre, maggiore diffusione in tutte le età.

L’associazione non ha fini di lucro; nel nome e nel ricordo di Veronica Gaia intende proporsi come strumento efficace per la promozione del benessere psichico dei giovani.