Quantcast

L’Aquila: giovedì apice della fase stabile e mite previsioni

L’Aquila – Giovedì cielo sgombro da nubi e tempo mite poi da venerdì calo graduale delle temperature.

Nella giornata di giovedì si raggiungerà l’apice di questa fase di stampo primaverile nel cuore della stagione primaverile. Un vasto promontorio anticiclonico di matrice africana staziona ormai da diversi giorni sul bacino centrale del Mediterraneo, tenendo alla larga le perturbazioni atlantiche. Ne conseguirà tempo stabile e temperature diurne ben oltre le medie del periodo. Il prezzo da pagare sono le nebbie che si svilupperanno al primo mattino nelle valli, oltre che le temperature rigide che si fanno registrare al primo mattino nelle conche interne. A partire da venerdì la struttura anticiclonica inizierà a destabilizzarsi, non ci sarà un vero e proprio peggioramento delle condizioni atmosferiche ma le temperature torneranno progressivamente verso valori più consoni per la stagione in corso.
La giornata di giovedì vedrà cielo sgombro da nubi su tutto il territorio aquilano e per l’intero periodo. Qualche banco di nebbia si formerà nelle valli prima dell’alba ma si dissolverà rapidamente. Non sono previsti fenomeni.
Temperature stazionarie, sia nei valori minimi (-2/+2°C) che in quelli massimi (+18/+21°C). Ventilazione debole di direzione variabile.

meteo aquilano

(Francesco De Angelis)

Le previsioni su scala regionale sono sul sito www.meteoaquilano.it

(MeteoAquilano)