Viola il divieto di allontanarsi dal comune di Roma: rintracciato dalla Polizia stradale di Carsoli

L'uomo si stava recando al funerale della cugina, a Rieti, ma non aveva richiesto l’autorizzazione ad allontanarsi da Roma, come previsto dalle misure a suo carico. Denunciato.

Vìola il divieto di allontanare dal Comune di Roma: denunciato dalla Polizia stradale di Carsoli.

È stato rintracciato nel corso di un normale controllo all’uscita del casello autostradale di Valle del Salto, sull’A/24.
Gli agenti della Polizia Stradale hanno verificato che il conducente dell’autovettura fermata era in realtà sottoposto ad affidamento in prova con obbligo di non allontanarsi dal Comune di Roma, disposto dal Magistrato di Sorveglianza di Napoli.

L’uomo, residente a Roma e ambulante di casalinghi, si stava recando al funerale della cugina, in provincia di Rieti, ma non aveva richiesto l’autorizzazione ad allontanarsi dal Comune di Roma, come invece previsto dalle misure a suo carico e per questo motivo è stato denunciato.

Inoltre, è stato contravvenzionato perché guidava un veicolo, senza averne richiesto l’immatricolazione in Italia entro il prescritto termine di un anno.